Il cioccolato fa bene… purché contenga il 70% di cacao crudo e bio

cioccolato crudo, prana, fave di cacao, cioccolato bio, cacao bio, cacao raw

Cioccolato crudo, cacao crudo, cioccolato fondente…come orientarsi nella scelta di un cioccolato di qualità che sia anche a favore del nostro benessere?

Cioccolato, una parola che non da nessuna garanzia di qualità

Cioccolato per un’alimentazione sana: è possibile. Le proprietà del cacao sono tante, la presenza di minerali e sostanze antiossidanti lo confermano. Il problema è che gran parte dell’offerta di cioccolato in commercio è costituita da prodotti talmente elaborati e con così piccole quantità di cacao che gli svantaggi (grassi, additivi chimici, zuccheri aggiunti) superano alla grande i vantaggi di un alimento con molte interessanti proprietà.

Meglio fondente e senza zucchero bianco, ma non basta

Parlando di cioccolato i buoni consigli, già abbastanza conosciuti, sono quelli di scegliere cioccolato fondente (mai quello al latte) con una percentuale di cacao pari o superiore al 70%, possibilmente non dolcificato con zucchero bianco, e, aggiungo, possibilmente bio. Ma non basta. Per cibarsi di un cioccolato BUONO e SANO è necessario andare oltre.

Annuncio pubblicitario

 Cacao crudo, cioccolato crudo: il salto di qualità

Si parla molto delle proprietà del cibo crudo di questi tempi, ma non dobbiamo pensare solo a vegetali ed ortaggi crudi nel piatto del pranzo. Molti ingredienti dei cibi durante le fasi di lavorazione vengono riscaldati a diverse temperature, il processo tipico è la pastorizzazione. Quando parliamo di cioccolato crudo, invece, facciamo riferimento ad un prodotto a base di cacao  in preparazione cruda, ovvero non lavorata con il calore, o comunque a basse temperature (leggi più avanti). I semi di cacao, o meglio le fave di cacao,  non trattati sono considerati da molti esperti un superfood, in quanto molto ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali.

Per produrre il cioccolato comune (intendendo con questo termine anche prodotti di marche note ed affermate),  le fave di cacao vengono tostate per formare il cacao, che a sua volta viene miscelato con lo zucchero (quasi sempre zucchero bianco!) ed ai grassi.

Il forte calore a cui vengono sottoposte le fave di cacao durante il processo di tostatura riduce i livelli di antiossidanti e di diverse vitamine in essi contenute: in questo modo molte delle proprietà nutrizionali del cacao grezzo vengono disperse. Ecco perché è molto importante inserire nell’alimentazione cioccolato ottenuto da cacao crudo.

Le proprietà e i benefici del cacao crudo

Cosa contiene il cacao crudo

Il cacao crudo contiene molte importanti vitamine (B1, B2, B3, B5, B9, E) e minerali essenziali, tra cui magnesio, calcio, ferro, zinco, rame, potassio e manganese.  Le proprietà antiossidanti sono fornite dai polifenoli presenti (flavonoidi). Inoltre, non dobbiamo dimenticare gli acidi grassi essenziali per la salute del cuore (acido oleico, un grasso monoinsaturo), fibre e proteine.

Perchè il cacao crudo fa bene

Il cacao crudo può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna e migliorare la circolazione, favorire la funzione cardiovascolare e contribuire a neutralizzare i radicali liberi, a migliorare la digestione. Il cacao crudo è un cibo favorevole al nostro benessere, sia fisico che mentale. Ricordo sempre di usare la regola del buon senso e della moderazione. Nessun cibo fa bene se consumato in quantità eccessive. Come diceva un vecchio proverbio “Il troppo, stroppia”.

Il cioccolato Raw buono e sfizioso: la novità da Pranafood

Prana Food, Cioccolato crudo, Innerlife, fave di cacao, cioccolato bioPrana Food è un’azienda italiana nata nel 2013 in Umbria con una produzione esclusiva di alimenti Raw Food. Raw Food significa letteralmente cibo crudo e sta a indicare quegli alimenti che non vengono trattati con il calore ma che vengono consumati crudi oppure essiccati sotto i 45°C. “In questo modo il Prana (l’energia vitale che c’è negli alimenti) rimane integro, così  anche tutti i principi nutritivi e gli importanti enzimi, utilissimi per le varie funzioni dell’organismo umano”. Le proprietà del cioccolato crudo Prana sono qui elencate:

  • Cioccolato prodotto Cacao di qualità Criollo al 100% non tostato: essiccato a 40°C con un processo molto lento che ne garantisce l’integrità del sapore e dell’aroma oltre che di tutte le proprietà organolettiche
  • Cioccolato ottenuto da fave di cacao a fermentazione ridotta (2 giorni anziché 9) in casse di legno con foglie di banano, per non alterarne l’aroma e il gusto naturale
  • Contiene fino al 18% di polifenoli: tre volte la quantità di polifenoli riscontrabile nelle fave tostate. Alcuni esempi: 10 g di cacao crudo hanno il potere antiossidante di tre bicchieri colmi di mirtilli (365 g) o due tazze di tè verde (367 g)
  • Mantiene  di tutti gli enzimi contenuti nel cacao
  • Privo di latticini, edulcoranti, zuccheri raffinati, lecitina.
  • Dolcificato con sciroppo di agave biologico.
  • Ricco di feniletilamina (un neurotrasmettitore considerato antidepressivo ) oltre che più di 300 composti volatili (steroli, alcaloidi, polifenoli) particolarmente benefici

Inoltre il cioccolato crudo Prana è 100% Bio, non contiene lieviti, nè grassi idrogenti, nè additivi.

Cioccolato crudo = spuntino sano e irresistibile

Potete trovare le 4 gustosissime tavolette di cioccolato crudo Pranaciok (Black80, Canapa, Goji, Gelsi) dai rivenditori Inner Life, sul sito Innerlife.it, oppure su Macrolibrarsi.it.

Black80 l’integrale con 80% di cacao

Ingredienti: Burro di cacao, cacao 100% criollo in polvere, sciroppo di agave, vaniglia, polvere di baobab. 48 gr.

PranaCiok – Cioccolato Crudo alla Canapa, l’artista

Ingredienti: burro di cacao, cacao 100% criollo in polvere, sciroppo di agave, semi di canapa, vaniglia, polvere di baobab. 48 gr.

PranaCiok – Cioccolato Crudo ai GELSI il regale

Ingredienti: burro di cacao, cacao 100% criollo in polvere, sciroppo di agave, gelsi, vaniglia, polvere di baobab. 48 gr.

PranaCiok – Cioccolato Crudo al Goji, l’intrepido

Ingredienti: burro di cacao, cacao 100% criollo in polvere, sciroppo di agave, bacche goji, vaniglia, polvere di baobab. 48 gr.

L’articolo sul cacao crudo è stato scritto in collaborazione con Inner Life.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteCarota nera, carota arancione: proprietà delle carote e ricette
Articolo successivoVado da un Counselor !
Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, educatore alimentare. Convinto sostenitore della visione olistica e del vivere etico e sostenibile, curioso e studioso. È impegnato da anni nella divulgazione di tematiche su alimentazione e benessere. Ha frequentato il corso triennale di naturopatia alla scuola Riza Natura dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica (Milano). Ha frequentato corsi di perfezionamento su floriterapia alla scuola del Bach Center, tecnica Craniosacrale, Digitopressione Dinamica e Riflessologia Plantare Integrata® presso Riza. Ha frequentato il master Operatore del Benessere presso il Centro Studi di Perugia. Ha approfondito L’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo medico scientifico (Franco Berrino, Debora Rasio, Martin Halsey...) partecipando a numerosi convegni e workshop. Partecipa costantemente a convegni, eventi formativi e manifestazioni a tema alimentazione e benessere. Grazie alle passioni storiche per il web, il marketing e la comunicazione, derivate da una Laurea in Scienze dell'Informazione e da anni "da manager" in diverse aziende, dopo aver collaborato con importanti iniziative editoriali del mondo olistico e con alcune realtà di prodotti naturali, ha ideato e fondato il progetto BenessereCorpoMente.it. Mette a disposizione di aziende e privati la sua esperienza facendo anche attività di consulenza, in particolare sui temi dell'alimentazione naturale e dell'educazione alimentare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.