Centella asiatica: proprietà per varici, insufficienza venosa e altro

centella asiatica, rimedio naturale

Centella asiatica rimedio della tradizione

La Centella asiatica, da sempre usata nella farmacopea tradizionale africana, indiana, Cinese, Indonesiana, viene utilizzata per il trattamento di moltissimi disturbi. E’ stata utilizzata per curare le ferite, migliorare la lucidità mentale, per il trattamento di malattie della pelle come la lebbra e la psoriasi.

C’è chi ne faceva uso per il trattamento delle infezioni respiratorie, come ad esempio il raffreddore. E’ chiamata “la fontana della vita“, perché la leggenda vuole che un antico erborista cinese sarebbe vissuto per più di 200 anni pare per merito dell’assunzione di Centella asiatica.

Storicamente, la Centella asiatica, è stata utilizzata anche per il trattamento della sifilide, dell’epatite, delle ulcere dello stomaco, nella stanchezza mentale, per l’epilessia, la diarrea, la febbre, e l’asma. Oggi, negli Stati Uniti e in Europa, la Centella asiatica è spesso utilizzata per il trattamento di vene varicose e insufficienza venosa cronica.

E’ uno degli ingredienti di molti unguenti e pomate per il trattamento della psoriasi e per contribuire nella guarigione di piccole ferite.

Trattamento dell’insufficienza venosa e delle varici con la Centella asiatica

Quando i vasi sanguigni perdono la loro elasticità, si creano ristagni di sangue nelle gambe e perdite di liquido fuori dei vasi sanguigni. Questo fa sì che le gambe tendano a gonfiarsi (sintomo dell’insufficienza venosa).

Alcuni studi suggeriscono che la Centella asiatica può contribuire a ridurre il gonfiore e migliorare il flusso sanguigno. In uno studio effettuato su persone sofferenti di insufficienza venosa, coloro che hanno assunto Centella asiatica hanno visto migliorare i loro sintomi rispetto a coloro che hanno preso un placebo. In un altro studio effettuato sempre su persone con vene varicose, i test ad ultrasuoni hanno evidenziato che le persone che hanno assunto Centella asiatica avevano meno fuoriuscite di liquido.

Anche i crampi notturni causati dalla cattiva circolazione e le emorroidi ne traggono grande beneficio.

Un altro studio ha dimostrato che le persone che hanno preso Centella asiatica prima di un viaggio aereo, hanno evidenziato un minor gonfiore delle caviglie e delle gambe rispetto a quelli che non l’hanno assunta. Anche la formazione di pericolosi coaguli di sangue, che hanno come conseguenza la trombosi venosa profonda (TVP), risultano essersi ridotti.

E’ quindi consigliato prendere in considerazione l’assunzione della Centella ogni volta che si effettuano voli a lungo raggio o se si è particolarmente preoccupati per via della cattiva circolazione e per la paura di possibili trombosi venose profonde, a maggior ragione se si viaggia “economy” dove anche gli spazi di movimento delle gambe sono molto limitati.
Da non dimenticare che anche il danno vascolare diabetico trae beneficio dall’assunzione di Centella.

Ulcere gastriche

Lo stile di vita occidentale ad alto tasso di stress, il consumo smodato di cibi da fast food e l’eccesso alcolico, anche in combinazione con alcuni farmaci, possono causare, in alcuni individui, ulcere gastriche.

L’estratto di succo fresco di Centella preso ogni giorno ha dimostrato di fungere da protettivo e ha evidenziato effetti simili ai farmaci prescritti proprio per le ulcere.

La Centella riduce in modo significativo la secrezione gastrica e aumenta la produzione di cellule protettive della mucosa.

Lesioni cutanee e tempi di guarigione delle ferite

La Centella asiatica contiene sostanze chimiche chiamate triterpenoidi. Queste sostanze sembrano aiutare nella guarigione delle ferite. Ad esempio, alcuni studi suggeriscono che i triterpenoidi rafforzano la pelle, aumentano gli antiossidanti nelle ferite, stimolano alcune cellule del tessuto connettivo dove avviene la sintesi del collagene, e accrescono la circolazione sanguigna della zona.

Sulla base di questi risultati, la Centella asiatica può essere applicata sulla pelle, per via topica, su lievi ustioni, psoriasi. Può essere utile anche dopo un intervento chirurgico per aiutare una buona cicatrizzazione e per prevenire o ridurre le smagliature, con ottimi risultati.

Centella - TS4
Soluzione in alcol spagirico utile per migliorare il microcircolo e sostenere la funzionalità dei tessuti
Alkaest

Ansia

Questi stessi prodotti chimici, triterpenoidi, sembrano ridurre l’ansia e stimolare le funzioni mentali.

Avvertenze per l’uso

Centella asiatica è una pianta molto apprezzata, utilizzata per migliaia di anni per il trattamento dei disturbi di cui sopra . Gli studi clinici supportano ora questi usi e ci sono moltissimi dati scientifici che supportano altresì l’uso di quest’erba. La Centella asiatica è generalmente considerata sicura, ma le interazioni tra questa e i farmaci sono possibili.

Se state assumendo farmaci di qualsiasi tipo, si consiglia di consultare il medico prima dell’assunzione della Centella. Nello stesso modo è consigliato il parere di un esperto per le modalità, le dosi ed i tempi di assunzione della stessa.

Centella - Olio Ayurvedico Rigenerante
Centella – Olio Ayurvedico Rigenerante
Khadì

Voto medio su 4 recensioni: Buono

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.