Celestina: la pietra degli angeli, della chiarezza e della pace

0
463
celestina, pietra, pietra degli angeli

La celestina è una pietra costituita da luminosi cristalli prismatici che sfumano dal bianco all’azzurro intenso. Si trova in giacimenti come riempimento di fratture e come aggregazione nelle rocce calcaree e gessose. Si trova in Italia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti e Madagascar.

È chiamata anche “pietra degli angeli” o “pietra del cielo” per la sua energia eterea e per le sue proprietà spirituali.

Celestina una pietra per il quinto e settimo chakra

La celestina grazie al suo colore e alla sua luminosità armonizza il quinto chakra, migliorando la comunicazione, la chiarezza. Stimola fantasia e creatività che sono il vero nutrimento del quinto chakra. La sua luce armonizza il settimo chakra e la comunicazione con la il nostro sé superiore ed il mondo spirituale.

Benefici per il corpo

Sul corpo ha effetto antidolorifico ed antinfiammatorio, calma la febbre e regola le funzioni della tiroide. Riduce lo stress ed è utile per chi soffre di insonnia. Il suo effetto calmante è infatti utile per tutti quei disturbi dati dall’agitazione e dall’iper attività come mal di testa, tensione muscolare, ansia.

Benefici per mente e anima

Annuncio pubblicitario

La celestina ha una frequenza alta e per mente e anima è una portatrice di pace e leggerezza. Placa i pensieri, porta a vedere le situazioni sotto la giusta luce e prospettiva e dona apertura mentale.

Induce chiarezza e di conseguenza pace interiore. Favorisce la meditazione, l’introspezione e la connessione con il nostro sé superiore e il mondo spirituale.

È considerata la pietra dell’angelo custode.

Uso: purificazione per noi stessi, per gli ambienti e per le altre pietre

Questa bellissima pietra si trova grezza e può essere utilizzata a contatto con la pelle sotto forma di ciondolo oppure portata con sé ricordandosi di toccarla di tanto in tanto. Come l’ametista, si trova anche sotto forma di drusa ed è utile per purificare le altre pietre, è sufficiente poggiarle sulla drusa per almeno una notte. Inoltre, armonizza e purifica gli ambienti donando armonia grazie ai suoi prismi luminosi.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.