Cambiare tutto per andare avanti: come vincere l’insoddisfazione

0
2046
uomo, viaggio, cambiare tutto

Cambiare tutto, un desiderio che a volte ci assale.

A volte, infatti, le cose non vanno come vorresti e l’insoddisfazione piano piano si insinua in ogni area della tua vita. Provi a trovare i lati positivi, cerchi di valutare i pro e i contro, ti adatti, per qualche tempo ti adatti. Ti racconti che in fondo sei fortunato, che basta saper godere delle piccole cose.

Finché un giorno ti svegli e ti accorgi che proprio non ne puoi più e che l’unica strada è cambiare tutto.

L’insoddisfazione: un messaggio importante

Il sentimento dell’insoddisfazione ti toglie energia, ti fa sentire fuori posto e fuori luogo. Ti allontana dalle relazioni, ti fa perdere il senso della vita. Proprio per questo motivo è importante: ti comunica che non stai percorrendo la strada giusta, che non hai ascoltato le tue esigenze, i tuoi talenti e desideri. In fondo, se ti concedi un attimo con te stesso, ti guardi allo specchio e cerchi di essere onesto e sincero, sai vedere e capire come sei arrivato lì. Concediti il giusto tempo e il giusto silenzio e tutto diventerà chiaro.

Il desiderio di cambiare tutto

Nel momento in cui tocchi il fondo dell’insoddisfazione puoi sentire una forza prorompente che finalmente può esprimersi.

È la tua anima che vuole condurti a scegliere il meglio per te, la strada che più ti piace, ti rende felice, soddisfatto e ti fa stare bene.

Nasce in te il desiderio di cambiare proprio tutto.

Cosa vuol dire cambiare tutto?

Il desiderio di cambiare tutto può farti inizialmente pensare ai cambiamenti materiali: cambiare casa, auto, luoghi di svago, amici. Ma non sempre è necessario, anzi, non serve a nulla se il “cambio tutto” non parte da dentro di te, dal tuo modo di rapportarti al mondo. Cambiare tutto vuol dire cambiare atteggiamento interiore, cambiare priorità ed avere il coraggio di scegliere ciò che ti rende davvero felice.

La tua realtà è lo specchio di te stesso

La realtà riflette ciò che siamo, sentiamo, agiamo ogni giorno.

Quando scegli di cambiare tutto dentro di te ben presto ti accorgerai come cambia tutto anche fuori di te.

Nonostante sembri che tutto sia rimasto uguale: casa, lavoro, relazioni tutto pare cambiare con te. In questi momenti puoi accorgerti che sei tu, con i tuoi desideri e le tue scelte che plasmi e modelli la tua realtà a tua immagine e somiglianza. Tu e soltanto tu puoi scegliere di cambiare tutto ma se non parti da te, saranno solo fatiche inutili. Scegli di cambiare e tutto assumerà una nuova forma e prospettiva facendoti scoprire l’inaspettato anche nella tua solita quotidianità o facendoti scegliere di stravolgere completamente la tua vita.

Spesso l’insoddisfazione invincibile è un dono che Dio ci fa per un unico motivo: spronarci a cambiare tutto per andare avanti.

Paulo Coelho, La strega di Portobello

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.