Beta carotene e vitamina A: i benefici per pelle e vista

betacarotene, sole, donna abbronzata

Beta carotene e Vitamina A sono molecole importanti per la salute del nostro organismo.

Cos’è la vitamina A

La Vitamina A è una vitamina liposolubile che si definisce epitelio-protettrice. È presente nel nostro organismo in tre forme: il retinolo, il retinale e l’acido retinoico.  Il Betacarotene viene anche definito come provitamina A, perché dal suo metabolismo si originano due molecole di Vitamina A.

betacarotene

Cos’è il Beta Carotene

Il Beta carotene è un pigmento vegetale liposolubile, prodotto dalle piante come fattore protettivo in grado di neutralizzare i danni provocati dalla fotosintesi clorofilliana e dai processi endogeni di ossidazione delle piante.

Dove si trova

Maggiore è l’esposizione solare, maggiore è la quantità di Vitamina A presente nel vegetale. Il Beta carotene è contenuto principalmente nei vegetali verdi e arancioni, carote, patate dolci, spinaci, e nelle alghe come ad esempio la Dunaliella salina, un’alga microscopica che cresce nei laghi salati dell’Australia.

Dal betacarotene al retinolo

Assunto con la dieta, il betacarotene entra nelle cellule intestinali (enterociti) che lo trasformano in retinolo, la forma di Vitamina A maggiormente presente nel nostro organismo; questo viene portato al fegato e lì viene conservato e rilasciato in caso di bisogno.

Beta Carotene: assorbimento e funzione

L’assorbimento del beta carotene attraverso la dieta risulta essere compreso tra il 5 e il 50%, e non risulta tossico, al contrario della Vitamina A che può essere rischiosa se assunta a dosaggi elevati.

Benessere della vista

Il Beta carotene è fondamentale per il benessere della vista, in quanto il retinolo che si forma viene trasformato in retinale, che unendosi ad una proteina retinica, la opsina, permette la formazione della rodopsina, pigmento fotosensibile fondamentale per la vista.

Carenze di vitamina A hanno come effetto una ridotta capacità di visione notturna e di adattamento all’oscurità provenendo da ambienti illuminati. È stato dimostrato che Il betacarotene protegge la nostra salute oculare contro la degenerazione senile della macula e la formazione della cataratta(1).

Beta carotene per pelle: protezione dal sole e antiossidante antiage

La presenza nell’organismo di adeguati livelli di beta carotene permette di ridurre la sensibilità della pelle verso i raggi solari. La presenza di beta carotene consente di ridurre il rischio di scottature.  Questa proprietà è particolarmente importante per le persone con carnagione molto chiara e sensibile alle scottature del sole.

Il beta carotene inoltre, grazie alla sua attività antiossidante, ha dimostrato di proteggere la pelle dall’eritema solare. Offre, inoltre, protezione contro le scottature solari, riducendo gli effetti del photoaging o fotoinvecchiamento, fenomeno di invecchiamento cutaneo che causa alterazioni nel tessuto elastico, nel collagene e nel derma (2) indotto dai raggi UV.

Riepilogando: quando ci può essere utile il beta carotene

  • Per proteggere la funzione visiva
  • Come protezione e prevenzione dai danni dell’esposizione solare
  • Per la salute cutanea e trofismo per gli epiteli
  • Per modulare il sistema immunitario e protezione antiossidante

Betacarotene complex di Terra Nova

Un ottimo integratore è Beta carotene complex di Terra Nova. In questo prodotto l’azione antiossidante della Vitamina A viene rafforzata dalla presenza di Vitamina C e Vitamina E, creando un effetto sinergico antiossidante, in particolare a livello del derma e dell’epidermide.  Terranova è una marca di integratori alimentari britannica, che offre forme attive di nutrienti di elevata qualità̀ e che sostituisce gli eccipienti nocivi con il mix naturale brevettato di piante integre di provenienza organica o selvatica, noto come complesso Magnifood. Nel caso specifico del Betacarotene il complesso Magnifood è formulato seguendo i principi della medicina funzionale, che ha l’obiettivo di rendere funzionali tra di loro i singoli ingredienti, per migliorarne l’azione.

betacarotene, vitamina A, occhi, pelle

Ingredienti utilizzati

Dunaliella salina

È un’alga verde ricchissima di betacarotene; vive in ambienti molto salini che la sottopongono ad intensa esposizione solare a causa della forte evaporazione dell’acqua. Questa condizione induce l’alga a produrre grandi quantità di betacarotene come fattore di protezione.

Cavolo nero

Pianta ricca di beta carotene, oltre che di Vitamina C e Vitamina E, fondamentali nel proteggere l’azione della Vitamina A e creare un effetto sinergico. Contiene diverse vitamine del gruppo B, minerali e sostanze protettive del fegato.

Olivello spinoso (frutti)

La pianta dell’olivello spinoso è ricca di Vitamina C, utile sempre per migliorare l’azione del beta carotene, e di proantocianidine, sostanze che presentano azione protettiva contro i danni retinici indotti dall’esposizione solare (3).

Crescione

Il crescione è una pianta ricca di Vitamina E, che migliora l’azione antiossidante a livello dell’epidermide.

Larix occidentalis

SI tratta di una pianta contenente polisaccaridi con funzione prebiotica, utili per riequilibrare la flora intestinale e migliorare l’assorbimento del beta carotene.

Acido alfa lipoico

Svolge un’azione antiossidante della vitamina A che si origina dal beta carotene.

Bibiliografia

(1)  Evidence-based nutritional advice for patients affected by age-related macular degeneration. Andreatta W1, El-Sherbiny S.

(2)  Lycopene-rich products and dietary photoprotection. Stahl W, Heinrich U, Aust O, Tronnier H, Sies H.

(3) Protective Effect of Proanthocyanidins from Sea Buckthorn (Hippophae Rhamnoides L.) Seed against Visible Light-Induced Retinal Degeneration in Vivo. Yong Wang, Liang Zhao, Yazhen Huo, Feng Zhou, Wei Wu, Feng Lu, Xue Yang, Xiaoxuan Guo, Peng Chen, Qianchun Deng, and Baoping

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.