Bacche di Aronia, super frutti antiossidanti, anti-age, anti malattie

bacche di Aronia, Chokeberry, aronia melanocarpa

Bacche di Aronia, ne avete mai sentito parlare?

Si tratta di bacche nere simili al mirtillo, dal gusto più astringente, che stanno guadagnando popolarità tra le persone attente ad uno stile alimentare salutare, alla ricerca di nuovi cibi e supercibi da aggiungere alle loro diete per migliorare l’apporto nutrizionale.

Le piccole bacche scure, note anche come chokeberries, frutti della pianta Aronia melanocarpa, sono ricche di nutrienti e antiossidanti, come la vitamina C e antociani, e offrono interessantissimi benefici per la salute.

Aronia, fiori di aronia, bacche di aronia, superfoodL’Aronia nera è un arbusto di medie dimensioni, originario dell’America settentrionale; sviluppa numerosi fusti eretti, densamente ramificati, che raggiungono l’altezza di 1/1,5 metri. Le foglie sono di colore verde brillante in autunno, prima di cadere divengono rossastre o arancioni. In primavera inoltrata l’arbusto produce ampi mazzi di fiori con 5 petali, di colore bianco rosato, con cinque; in estate inoltrata al posto dei fiori compaiono i piccoli frutti tondeggianti simili a mirtilli, che durante la maturazione divengono neri. L’altra specie più diffusa è l’Aronia arbustifolia

Perchè aggiungere la bacche di Aronia alla dieta

Le bacche di Aronia fresche sono comunemente usate per produrre il succo, la marmellata, lo sciroppo, anche un vino. Le bacche di Aronia essiccate, reperibili in molti negozi di alimenti naturali, possono essere mangiate come spuntino sano, aggiunte al muesli, o utilizzati in muffin e altre prelibatezze da forno. In alcuni paesi, le  bucce delle bacche ad Aronia essiccate vengono utilizzate per fare il tè , anche insieme ad altre erbe ricche di antiossidanti.

Ora vi spieghiamo perché, alla prossima vostra visita in un negozio di alimenti naturali o biologici,vi consigliamo vivamente di acquistare una busta di queste meravigliose bacche essiccate oppure una bottiglia di succo. Le bacche di Aronia infatti sono considerate ormai un superfood grazie proprietà nutrizionali e salutistiche.

Bacche di Aronia o Aronia berries: superstar antiossidanti

Le bacche di Aronia si sono guadagnate di diritto lo status di superfood o super-frutti grazie principalmente alle loro forti proprietà antiossidanti. In realtà, le bacche aronia hanno tra le più alte capacità antiossidanti tra bacche e altri frutti valutati negli ultimi anni. Basti osservare che nella scala ORAC che misura le proprietà antissidanti degli alimenti, hanno un valore di gran lunga superiore a Mirtillo, Açai e Bacche di Goji, ed inferiore , tra gli altri superfood emergenti, solo al Maqui.

Breve nota. Non vi riporto valori di riferimento in quanto spesso differiscono tra loro in base alle fonti, vi invito però a fare delle ricerche sul web digitando “aronia ORAC” nei motori di ricerca.

Queste importanti proprietà antiossidanti possono essere attribuite ai composti fenolici presenti nelle bacche di aronia, ma anche gli alti livelli di vitamina C presenti in questi super-frutti di bosco svolgono un ruolo importante.

Già nel 2005 uno studio polacco sui chokeberry (termine inglese che identifica le bacche Aronia) pubblicato sulla rivista European Food Research and Technology nel 2005 ha rilevato che le proantocianidine polimeriche (polifenoli o flavonoidi a lunga catena), e gli antociani sono i gruppi dominanti di composti fenolici nelle bacche aronia e nel succo di aronia. Le proantocianidine polimeriche si trovano anche nel tè e nel vino rosso (più note come tannini), mentre gli antociani sono per la loro alta concentrazione nei mirtilli.

Gli antiossidanti, di cui scriviamo spesso, sono importanti per la prevenzione di molte malattie degenerative come il cancro, le malattie cardiache e per rallentare l’invecchiamento in generale. Sono anche una componente fondamentale della dieta antirughe in quanto possono aiutare a proteggere la pelle dagli effetti nocivi degli inquinanti ambientali, fumo di tabacco, le radiazioni ultraviolette del sole, e di altri fattori che causano il vostro corpo a produrre i radicali liberi.

Come sfruttare i benefici delle bacche di Aronia

Secondo uno studio pubblicato da European Food Research and Technology alcuni anni fa, le bacche fresche di aronia hanno proprietà antiossidanti superiori al succo di bacche di aronia. Quindi, in teoria, la scelta di bacche di Aronia  fresche o secche rispetto al succo aronia porterebbe i massimi benefici antiossidanti. Detto questo, tutti i prodotti puri a base di bacche di aronia bacche sono estremamente ricchi di antiossidanti, ed anche se deciderete di scegliere il succo, avrete fatto un’ottima scelta per garantirvi l’apporto di importanti antiossidanti.

Però, come sempre ricordiamo il consiglio che spesso abbiamo sentito pronunciare dal professor Franco Berrino dell’Istituto dei Tumori di MIlano: “Se qualcosa fa bene alla salute [vitamina, integratore o cibo che sia, ndr], ciò non significa che più se ne assume e maggiori saranno i benefici”. Infatti la ricerca a cui abbiamo fatto riferimento ha anche dimostrato che dosi eccessive di antiossidanti possono anche fare più male che bene! Questo è anche il motivo per cui vi consigliamo di seguire le raccomandazioni di dosaggio del produttore. Nel caso di bacche di Aronia essiccate, la dose raccomandata è indicativamente di 1 cucchiaio di bacche al giorno.

Superfood ricco di fibre per la salute dell’intestino

Le bacche di Aronia essiccate sono ricche di fibra, essenziali macro-nutrienti, negli ultimi anni sempre più rivalutate. A differenza delle altri macro-nutrienti (carboidrati, grassi e proteine)  la fibra non viene digerita dall’organismo. Infatti la fibra passa relativamente intatta attraverso il tubo digerente. Proprio per questo motivo il consumo di fibra è associato ad una serie di benefici unici per la salute dell’intestino e non solo: le fibre favoriscono dei movimenti intestinali salutari (motilità intestinale) e il miglioramento della salute generale del colon, inoltre contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo, la perdita di peso (insieme all’esercizio fisico e ad una dieta sana ed ipocalorica), inoltre il consumo di fibra contribuisce alla riduzione del rischio di problemi legati a livelli di zucchero nel sangue.

Proprietà anti-cancro, confermata l’azione contro il cancro al colon

Mangiare più bacche (Maqui, Goji, Mirtilli, More…) in generale è un consiglio che mi sento di dare alle persone che hanno a cuore il proprio benessere e che desiderano ridurre il loro rischio di sviluppare il cancro.

Infatti le bacche di Aronia potrebbero essere un alimento davvero importante per la prevenzione del cancro. Un team di ricercatori del Dipartimento di Nutrizione e di Scienza presso l’Università del Maryland ha analizzato estratti ricchi di antociani provenienti da uve, mirtilli serlvatici (Bluberries), e chokeberries nere (le bacche di Aronia) per la loro attività chemiopreventiva contro il cancro al colon.

Tutti i tre estratti hanno inibito la crescita delle cellule tumorali, ma l’estratto Aronia è risultato il più potente inibitore. Maggiori informazioni su questo studio al sito scientifico di riferimento mondiale Pubmed.

Per concludere

Le bacche di Aronia essicate ed il succo sono reperibili in negozi di prodotti naturali e bio, ma anche in alcuni supermercati. Il loro gusto astringente al naturale non è proprio proprio gradevole. Per questo motivo suggerisco di unirle al muesli o ai crunchies della colazione con un latte vegetale (riso, soia, mandorla), Oppure possiamo mangiarle al momento del break di metà mattina insieme a qualche frutta secca al naturale come mandorle, noci o nocciole. Possono anche essere aggiunte alle insalate.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.