Autumn Blues, l’emozione tristezza in autunno: come gestirla al meglio

Con l’incalzare della stagione fredda sembrano aumentare a vista d’occhio le persone che percepiscono un’insolita tristezza senza motivo.

Ma l’accorciarsi delle giornate e quindi il minor numero di ore di luce, le temperature che si abbassano e l’aumentare delle piogge aumenta la malinconia.

Questo fenomeno è così frequente che è stato definito Autumn Blues.

Emozione tristezza e polmone: Medicina Tradizionale Cinese

Per la Medicina tradizionale Cinese le emozioni sono la maggior causa di malattia e l’eccesso di attività emotiva può compromettere la corretta attività di un organo.

L’emozione tristezza ha effetti sull’organo polmone, centro energia yin di questa stagione, quindi trascurare questa emozione potrebbe indebolire ulteriormente questo organo in questo periodo particolare dell’anno.

Come reagire ai momenti di tristezza

Con alcune semplici strategie possiamo però superare questo disturbo passeggero. Possiamo lavorare su più fronti: alimentazione, integratori, rimedi naturali, alcune piccole buone abitudini.

Buone abitudini e alimentazione

La prima è sicuramente alzarsi presto al mattino e godere delle prime luci del giorno e, avendone la possibilità, fare una passeggiata prima di andare a lavorare. Ancora in tema di luce, diminuendo la nostra esposizione al sole facciamo meno scorta di vitamina D. Per questo motivo assumere  un integratore di questa vitamina riduce i sintomi di malinconia.

Per quanto riguarda l’alimentazione, prediligere frutta e verdura di stagione, meglio cotta e ridurre drasticamente carboidrati e zuccheri.

Un toccasana in questo periodo, ma vi consiglierei di farla diventare una buona abitudine, è la meditazione: concedetevi anche solo dieci minuti, all’inizio una volta alla settimana, poi due, poi tre e così via, concentratevi sul silenzio, la pace e la gioia e in poco tempo non solo noterete la differenza, ma non potrete più farne a meno.

Floriterapia

Per quanto riguarda i rimedi i più efficaci in assoluto in questi casi sono floriterapici. Mustard dei fiori di Bach lavora sul buio e dona serenità, una gioia sottile e profonda, quattro gocce in un bicchiere di acqua da prendere quattro volte al giorno oppure un effetto meraviglioso lo otterrete aggiungendo quattro gocce nella vasca da bagno per concedervi un momento di relax assolutamente rigenerante.

Un altro fiore che può venire in aiuto è il corrispondente dei fiori australiani Waratah, sette gocce in un bicchiere d’acqua una volta al giorno e nelle giornate particolarmente buie anche qui sette gocce nella vasca da bagno.

Un suggerimento per il bagno: prendetevi del tempo per voi, riempite la vasca di acqua non troppo calda, accendete delle candele e ascoltate musica che vi piace.

Altri rimedi e consigli

Un ultimo rimedio è Ribes Nigrum che oltre ad essere molte utile negli stati infiammatori delle alte vie respiratorie, lavorando sul surrene assunto al bisogno alle ore 17 è un ottimo tiramisù temporaneo.

Secondo la mindfulness (una tecnica  psicologica di meditazione, ndr) per stare bene dal punto di vista emotivo e successivamente fisico, è indispensabile passare il tempo con persone che ci piacciono, ridere e coltivare la gioia, allontanare tanto i pensieri negativi quanto le persone negative. Insomma, scrollarsi di dosso ciò che non serve e non ci piace aiuta il nostro stato di salute.

Una nota importante

Vorrei precisare che tristezza non significa depressione che è una patologia che va trattata da personale medico competente.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Maria Vittoria Piras
Diplomata in Naturopatia c/o Istituto RIZA di Medicina Psicosomatica, Master di specializzazione in Floriterapia, Erboristeria, Kinesiologia applicata e Cristalloterapia.
Contatti
Email: mvpnaturopata@gmail.com
Telefono: +39 347 7915200
Facebook: https://www.facebook.com/MVPoperatriceolistica/
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su