Arancione, colore della gioia

0
15730
arancione, cromoterapia

A chi piace il colore arancione? Conoscete l’importanza dei colori nella nostra vita?

L’uomo vive immerso nel colore in ogni fase della sua esistenza e il colore, come forma di energia, è attivo a tutti i livelli del nostro essere; fisico, mentale ed emozionale. Ogni colore è capace di evocare una risposta specifica ad ognuno di questi livelli. Si può dire che ciò assuma un carattere universale poiché il significato e l’effetto che ogni colore possiede (al di là di differenze culturali, delle influenze geografiche e degli usi convenzionali) è valido più o meno per tutti e questo si può ricollegare all’inconscio collettivo e ad archetipi che riguardano tutta l’umanità, mentre è risaputo che la mancanza di luce solare induce depressione, agendo la luce direttamente sulla ghiandola pineale/epifisi, che si trova nella profondità del cervello.

Cenni di cromoterapia

La cromoterapia, che influisce con effetti positivi sul sistema biologico umano, si basa sul principio per cui le onde oscillatorie emesse da un sistema e che possiedono una determinata qualità di energia, creano nel sistema ricevente una forma di risonanza, veicolando una sorta di messaggio che va a ricreare un identico potenziale energetico. Vengono così stimolate le risorse fisiche di autoguarigione e si attivano i processi rigenerativi dei tessuti, e questo può anche integrare e coadiuvare altre forme di trattamento.

Proprietà dell’arancione

Annuncio pubblicitario

Gioia, vitalità, energia, calore, allegria; questi aspetti simbolici dell’arancione ne fanno il colore ideale a cui attingere e di cui circondarsi durante l’inverno e la stagione buia. Nasce dalla luce del giallo unita alla forza del rosso.

Apporta vivacità e forza, è il colore dei sentimenti viscerali e della saggezza dell’istinto, soprattutto libera da schemi emotivi rigidi, incoraggia l’autostima e spinge verso il gioco e il piacere, rende inoltre socievoli e cordiali; è ideale quando si ha bisogno di ritrovare entusiasmo, quando ci si sente sonnolenti al mattino, libera dalle limitazioni e favorisce la tolleranza. E’ utile per combattere l’eccessiva tendenza a rimandare, per vincere l’insoddisfazione, la paura e il pessimismo.

Arancione sul piano fisico

A livello fisico l’arancione aiuta a rimettere in circolo l’energia che ristagna, stimola e regola l’attività delle ghiandole endocrine, viene usato per stimolazione energetica ma ha un effetto più dolce del rosso, per cui stimola il cuore senza influenzare la pressione; può essere di aiuto in caso di sclerosi, irrigidimento, tendenza alla cristallizzazione di calcoli, ha un’efficacia anche in casi di bronchite, tosse, anemia e dimagrimenti (stimola appetito e assimilazione). In estetica gli si attribuiscono proprietà antirughe e contrastanti le smagliature. Si ricollega anche ai concetti di rinnovamento e illuminazione spirituale (è il colore dell’abito dei monaci in molte religioni orientali). Agisce sul secondo chakra, centro della vitalità, del gioco e del piacere.

Come si usa l’arancione: cromopuntura, riflessologia, meditazione, alimentazione

Si possono usare i colori a nostro vantaggio in più modi.

Il sistema della cromopuntura utilizza fasci di luce veicolati da un apposito strumento su dei punti particolari, detti punti energetici (spesso corrispondono a dei punti sui meridiani di Medicina Tradizionale Cinese, usati anche in agopuntura), mettendo in atto processi ordinativi di coordinazione a livello organico e psichico, in poche parole verso un ‘ritorno all’equilibrio’ del corpo e della psiche. L’arancione riscalda dolcemente e ridistribuisce l’energia bloccata, sciogliendo la rigidità e stimolando l’espressione delle emozioni. La cromopuntura può essere abbinata anche alla riflessologia plantare, stimolando anche con il fascio di luce il punto corrispondente al secondo chakra sul piede.

Altri modi per immergersi in questo colore

Si può fare un’immersione dentro questo colore anche tramite meditazioni o visualizzazioni guidate, precedute da un breve rilassamento, per ottimizzarne i benefici. Si possono usare occhiali con lenti colorate per una ‘full immersion’ in questo colore (unica cautela: non usare per più di mezz’ora per max. 3 volte al giorno); o più semplicemente si può indossare qualcosa di arancione, creare in casa ‘macchie di colore’ con elementi di arredo, focalizzare la nostra attenzione su qualcosa che vediamo di arancione (seguendo l’istinto si vedrà che il nostro sguardo si posa naturalmente su questo colore nei momenti in cui maggiormente abbiamo bisogno dell’apporto di qualità connesse con il significato di questo colore).
Anche con l’alimentazione ci possiamo aiutare, pensiamo ad esempio a mettere in tavola un piatto a base di zucca, e a quanto possono essere rivitalizzanti l’arancia e il mandarino in questa stagione!

Con i cristalli si può avere una doppia azione che unisce il colore alla potenza delle pietre: quindi agata arancio, pietra del sole, opale di fuoco. Infine un buon sistema per trarre i benefici di questo colore può essere tramite acqua solarizzata, esponendo una bottiglia di vetro colorato contenente acqua (oppure rivestita da un foulard arancione, oppure esposta a una luce artificiale arancione) e poi bevuta a sorsi nell’arco della giornata.

arancione cromoterapia benessere

E per concludere, visualizzate una sfera di luce arancione

Ora provate, chiudendo gli occhi, a visualizzare una sfera di luce arancione che si avvicina a voi irradiando fasci di colore, che il vostro corpo assorbe; ideale al risveglio, in una mattina invernale. Vi sentirete immediatamente riscaldati e rivitalizzati!

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.