Aneto: l’erba aromatica amica dello stomaco e del sonno

0
881
aneto, erba aromatica, semi di aneto

L’Aneto (Anethum graveolens) ha origini asiatiche. E’ una pianta annuale dai fiori gialli a ombrelle che producono frutti chiamati erroneamente semi. Cresce come erba selvatica in tutto il territorio europeo. In Italia non è molto conosciuta ed utilizzata nonostante le ottime proprietà. Il suo sapore simile a quello del gustoso finocchio (viene anche chiamato finocchio bastardo) e introdurla nella nostra alimentazione può portarci buoni vantaggi. Se ne utilizzano le radici, le foglie ed i semi essiccati.

Proprietà

In antichità era considerata pianta afrodisiaca, digestiva, galattogena e porta fortuna. Oggi abbiamo scoperto altre proprietà: è ricco di sali minerali e vitamine, ma in quanto pianta aromatica il maggior beneficio arriva dall’olio essenziale contenuto nei suoi semi.

Masticare i semi di questa pianta migliora l’alito e disinfetta il cavo orale alleviando eventuali infiammazioni.

Annuncio pubblicitario

Sia le foglie fresche che i semi di aneto sono utili per  favorire la digestione, alleviare la nausea ed il singhiozzo, combattere aerofagia, meterorismo e le coliche. E’ un ottimo antibatterico, diuretico e antisettico .

L’infuso o tisana di aneto ha diverse proprietà a seconda di quale parte della pianta si utilizza: se viene fatta con i semi è un ottimo rimedio contro l’insonnia, oltre che digestivo, l’infuso di radici di aneto invece è utile per tutte le malattie da raffreddamento. La pianta è inoltre usata in fitoterapia.

Se state utilizzando dei medicinali consultate il vostro medico curante.

Aneto in cucina e cosmesi

foglie di anetoL’aneto è un erba aromatica molto versatile: i semi e le foglie sono utilizzati per aromatizzare molti cibi. Si sposano bene con il pesce, in particolare il salmone ed i pesci dal sapore intenso. Esalta tutti i tipi di verdure ed uniti ad altre erbe aromatiche come l’erba cipollina o la maggiorana. Potete sperimentarla sulle patate , ma anche su formaggio, uova e per preparare le salse di accompagnamento: il suo sapore leggermente speziato darà ai vostri piatti un tocco orientale. Se volete potete provare una ricetta molto usata in antichità: il pane all’aneto.

Inoltre, potete usarlo par aromatizzare l’olio extravergine di oliva, oppure il liquore.

Gli impacchi all’aneto sono utilizzati per rinforzare le unghie, mentre 5 gocce di olio essenziale di aneto unite a 5 gocce di olio essenziale di cipresso nell’acqua di un bel bagno caldo sono utili per la ritenzione idrica, per le persone freddolose e con il metabolismo lento. (fonte “Il dizionario degli oli essenziali” – Riza)

 

 

Aneto Bio - Olio Essenziale Puro - 10 ml
Aneto Bio – Olio Essenziale Puro – 10 ml
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.