Anacardi, proprietà dei frutti del cuore e del buon umore

0
1525
anacardi, frutta secca

Anacardi, i frutti che fanno bene al cuore ed a forma di cuore da cui deriva anche il nome (dal greco “Kardia” che significa “cuore”) hanno origine nell’America Centrale e Meridionale.  Gli anacardi fanno parte della famiglia frutta oleosa a guscio insieme alle mandorle, nocciole e noci. Nel guscio è contenuto un olio irritante pertanto il seme viene sottoposto ad una particolare lavorazione per eliminarlo: ecco perché gli anacardi sono tostati ed hanno un prezzo non proprio economico.

Proprietà degli Anacardi

Sono ricchi di vitamine: vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina e K e sali minerali tra cui ferro, rame, zinco, magnesio, selenio e fosforo. Contengono acido folico importante per il momento della gravidanza e per la prevenzione di malformazioni nel nascituro e l’acido oleico, sostanza benefica per l’apparato cardiovascolare che riduce il colesterolo nocivo LDL.

Piuttosto calorici a causa della buona quantità di carboidrati, gli anacardi forniscono anche una buona quantità di proteine e di fibre. Rinforzano tutto l’apparato muscolo-scheletrico, proteggono il sistema nervoso e prevengono molte malattie degenerative. Regolano l’apparato intestinale e, da recenti studi, è stato scoperto che sono indicati per chi soffre di diabete di tipo 2. Grazie alla presenza di vitamine sono preziosi antiossidanti utili per combattere i radicali liberi.

Contengono anche importanti flavonoidi che prevengono le malattie degenerative degli occhi e il triptofano, un aminoacido precursore della serotonina e della melatonina. Ecco perché è suggerito consumare anacardi se si soffre di depressione o insonnia.

Avvertenze e controindicazioni

Non hanno controindicazioni ma possono provocare allergie.

Lo snack ideale e non solo

Gli anacardi, grazie alle loro proprietà sono lo snack ideale di metà mattina o metà pomeriggio. Indicati anche per chi svolge attività sportiva grazie alla loro digeribilità.

Possono essere consumati interi ma anche tritati per guarnire molti piatti: insalate, risotti, pesce. Sono inoltre ottimi per la preparazione di dolci: torte, biscotti, gelati oppure uniti alle macedonie di frutta fresca. Macinandoli si ottiene una pasta dolce simile al burro di arachidi.

Bevanda di anacardi

Il latte di anacardi, ottenuto dalla loro macinazione con l’acqua è un’ottima alternativa agli altri latti vegetali come il latte di mandorla, di nocciole.

 

 

Latte di Anacardi - Cashew Anacardi Drink
Latte –  Cashew Drink

 

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.