Amla in polvere: benefici e usi

amla, uva spina indiana, frutto

Amla (Phyllanthus Emblica L.)  o uva spina indiana, di colore verde chiaro e dal sapore leggermente amaro e aspro. In India si utilizza tutto di questa pianta: frutto, foglie, semi, fiori. In Italia possiamo usufruire delle sue meravigliose proprietà di grazie all’essiccazione del frutto e alla spremitura del suo olio.

L’Amla nella Medicina Ayurvedica

La Medicina Ayurvedica ha individuato 6 gusti chiamati Rasa, che influenzano il nostro benessere e sono: dolce, acido, salato, amaro, piccante, astringente. L’ Amla ha 5 di questi gusti e si presta pertanto a bilanciare i Dosha: Vata, Pita e Kapha, le tre forze vitali presenti nel nostro corpo. Nell’ Ayurveda l’Amla è molto utilizzata come ringiovanente, per combattere gli stati influenzali, per purificare il sangue, in caso di costipazione, tosse, asma e per rinforzare il cuore. Inoltre è utilizzata per rinforzare la memoria, rinvigorire il corpo e stimolare la crescita dei capelli. È uno degli ingredienti del Chyawanprash, un integratore ayurvedico considerato elisir di giovinezza.

Le proprietà dell’Amla

Il suo apporto più importante è quello della vitamina C: ne contiene nove volte tanto rispetto alle arance. Inoltre questa si mantiene anche dopo l’essiccazione grazie alla presenza dei tannini che tra le varie funzioni hanno anche quella di preservare la vitamina C. L’Amla è ricca di flavonoidi, composti chimici naturali dall’azione antiossidante e di saponine che abbassano il colesterolo cattivo e hanno proprietà antinfiammatorie.

L’Amla è indicata in caso di stati influenzali come tosse e raffreddore, in caso di problemi gastrointestinali come bruciori di stomaco, acidità, inappetenza, colite, stipsi. È considerato un buon epatoprotettore e può essere utilizzata per intossicazione da metalli pesanti e può essere in grado di ridurre gli effetti tossico-mutageni di cadmio, cesio, nickel, alluminio e piombo. Come indica la medicina ayurvedica è un ottimo rimedio anti-age: rinforza le difese immunitarie, favorisce un miglioramento della resistenza dell’organismo alle infezioni, ha azione antistress, favorisce il sonno ed è un potente antinfiammatorio.

Amla è un importante inibitore naturale dell’aldosoreduttasi, un enzima coinvolto nello sviluppo degli inconvenienti dovuti al diabete. Per questo motivo potrebbe essere utilizzata nella dieta quotidiana di soggetti diabetici al fine di evitare gli effetti secondari di questa patologia.

Proprietà cosmetiche

Nella medicina Ayurvedica l’Amla è considerata anche un ottimo tonico e nutriente per i capelli, antinfiammatorio e idratante per la pelle. Per i capelli sono suggeriti degli impacchi con acqua e polvere di Amla da lasciare in posa per circa due ore e risciacquare senza shampoo.  Se usate l’Henné per la tintura all’impacco unite l’Henné e risciacquate, sempre senza shampoo.

Per la cura della pelle una maschera purificante ottenuta sempre da polvere di Amla e acqua, tenuta in posa per 10 minuti, migliorerà gli stati infiammatori (acne, eczemi) e renderà liscia e morbida la vostra pelle. Potete utilizzare la polvere di Amla anche come scrub esfoliante.

Amla in polvere bio

Come sempre vi suggeriamo di scegliere prodotti di qualità e garantiti. Noi abbiamo provato Amla in polvere bio dell’azienda Forlive. Potete usarlo come integratore aggiungendo 1 o 2 cucchiaini nell’acqua o nei succhi di frutta, oppure sperimentare le ricette di bellezza che vi abbiamo suggerito.

 

amla in polvere

Amla Bio Forlive

 

 

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.