La malattia: alcuni si ammalano, altri no

0
1445
la malattia, fiori di bach, psicosomatica, edward bach, benesserecorpomente.it

La malattia, c’è una cosa che la medicina non sa ancora spiegare.

Vi è un fattore che la scienza non è in grado di spiegare in termini fisici: come mai alcuni si ammalano e altri no, benché tutti siano esposti alle stesse possibilità di infezione?

Edward Bach, Heal Thyself

La malattia e la salute: è tutto molto semplice

Edward Bach è un medico che molti, come noi, considerano illuminato.

Le sue intuizioni hanno portato alla scoperta dei meravigliosi rimedi naturali che hanno preso il suo nome, i Fiori di Bach. Grazie a lui si è diffusa la floriterapia, tant’è che oggi abbiamo a disposizione molti rimedi floreali, scoperti grazie alla sia intuizione. Ma l’opera del dott. Bach, che purtroppo ancora pochi conoscono, è molto di più di quel che i suoi rimedi ci trasmettono.

Consigliamo a tutti di leggere i suoi libri, brevi e di una semplicità disarmante, come Guarisci te stesso (il famoso Heal Thyself) e Libera te stesso, Essere se stessi. Vi troverete riflessioni semplici ed illuminanti su cosa sono la malattia, la salute, l’armonia.

Cos’è la malattia?

Secondo il Dr. Bach la malattia è il risultato di un conflitto tra Anima e Personalità che si crea nel momento in cui le scelte della mente prevalgono sulle scelte dettate dal cuore, che rimangono inascoltate.

La malattia non è un errore né una punizione, ma solamente un correttivo, uno strumento di cui l’Io Superiore si serve per richiamare la nostra attenzione sui nostri errori, per metterci in guardia di fronte a possibili ulteriori errori, anche più importanti.

Per riportarci sulla via della verità e della luce, dalla quale non avremmo mai dovuto allontanarci.

 

Guarire Se Stessi Guarire Se Stessi

Edward Bach

Compralo su il Giardino dei Libri

Essere se Stessi Essere se StessiEdward Bach

Compralo su il Giardino dei Libri

 

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.