oli essenziali antistress: 5 consigli

oli essenziali antistress, oli essenziali, relax, 5 oli essenziali

Oli essenziali antistress, meravigliosi rimedi della natura.

La vita a volte è un insieme di corse, incastro di orari per riuscire a pianificare la giornata, lavoro, casa, bambini, progetti… insomma le “normali” attività che ognuno di noi conosce bene.

Tutto questo, unitamente al lento, ma inesorabile, cambio di clima e meteo “fuori stagione” può provocare un eccesso di stress che può essere affrontato in modo semplice e naturale con l’aiuto degli oli essenziali antistress.

Prevenire lo stress

Annuncio pubblicitario

Prima, quindi, che rabbia, frustrazione, ansia, tensione, agitazione si impadroniscano di noi andando a minare i benefici effetti dell’estate che si avvia a concludersi, proviamo a dotarci di questi semplici, ma efficaci e potenti rimedi naturali. L’indicazione di questi 5 oli essenziali antistress, è ben lungi dall’essere esaustiva in quanto potrei elencarne molti di più …. ma da qualcosa bisogna pur cominciare!

5 oli essenziali antistress: a voi la scelta

Olio essenziale di legno di cedro

Conosciuto per le sue proprietà distensive e calmanti (non dimentichiamo che in diversi studi e test clinici è risultato essere di beneficio anche per i bambini affetti da ADD ADHD)  stimola la regione limbica del cervello, centro delle emozioni, e la ghiandola pineale che rilascia la melatonina  la quale svolge un ruolo molto  importante nella regolazione dei cicli del  sonno che possono risultare alterati nel periodo post-vacanze e nel cambio di stagione.  L’olio essenziale di legno di cedro può essere diffuso nell’ambiente o applicato sulla pelle nella zona cervicale, su tutto il tratto di collo che va dalla prima vertebra alla nuca.

Olio essenziale di Camomilla Romana

Ben conosciuta da più o meno tutte le persone per il potere adattogeno indotto dalla tisana di capolini. Ecco, potete immaginare l’effetto amplificato indotto dal suo olio essenziale.

La camomilla romana ha importanti proprietà calmanti e rilassanti e può contribuire a ridurre l’ansia. Aiuta a smaltire la rabbia e rilasciando emozioni disturbanti anche di vecchia data.

Può essere utilizzata massaggiando due gocce sulle tempie, o sul collo sotto la nuca prima di dormire o prima di affrontare una situazione particolarmente stressante . È utile anche per la meditazione e a  esprimere i propri sentimenti più veri e profondi. In questo caso, provate ad applicarlo sulla zona della gola.

 

Camomilla Romana - Olio Essenziale Floripotenziato


Camomilla Romana – Olio Essenziale Floripotenziato
Acquistalo su SorgenteNatura.it

 

Olio essenziale di Incenso

Da sempre voce solista, fin dai tempi antichi, nella preghiera e nella meditazione, stimola l’area limbica del cervello, che comprende l’ ipotalamo, la ghiandola pineale e quella pituitaria (ipofisi). Ha un potente effetto distensivo e combatte gli stati che possono mimare una simil depressione, di cui ci si può sentire preda in questo periodo.

Olio essenziale di Lavanda angustifoglia

Ottimo olio essenziale adattogeno in quanto riesce a bilanciare ogni tipo di personalità. Uno studio condotto misurando i tracciati “EEG” di diversi soggetti che avevano inalato l’olio di lavanda hanno dimostrato uno stato di sonnolenza. I soggetti oggetti dello studio, hanno riferito di sentirsi rilassati, ma gli stessi  sottoposti a test, erano in grado di eseguire calcoli matematici in modo molto più veloce e più accurato dello standard.

La lavanda quidi rilassa, mentre rende più attenti e reattivi. Quanti sedativi sul mercato possono fare la stessa cosa? Direi che fra i cinque oli proposti questo potrebbe essere il primo a cui approcciarsi.

Ti può interessare anche: Tutte le proprietà dell’olio essenziale di Lavanda

Olio essenziale di Maggiorana

Conosciuta anche come “erba della felicità” dai romani e dai greci. Questo olio essenziale è un rilassante muscolare, anti-spasmodico e anti-infiammatorio. Tra le sue proprietà ne troviamo una importante per il buon riposo e in benessere in quanto risulta essere un olio che stimola il buon sonno. Utile anche in caso di  emicrania. Si consiglia l’uso a mezzo diffusore nell’ambiente.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.