Come ritrovare il benessere: 4 semplici consigli

0
4736
donna, relax, benessere
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

Ritrovare il benessere, come fare quando sentiamo che qualcosa non va? La strada verso il benessere psichico e fisico non è sempre tortuosa, lunga e difficile.

A volte, infatti, bastano pochi semplici cambiamenti al proprio stile di vita per iniziare da subito a trarre notevoli benefici e a star bene davvero.

4 semplici mosse per ritrovare il benessere

Mangia leggero, sano, di stagione

Per almeno un mese prova a togliere latte e latticini, ad evitare gli insaccati e, se proprio non puoi farne a meno, a mangiare carne non più di una volta a settimana. Consuma sempre la verdura cruda prima dei pasti e quella cotta alla fine.

Fai una ricca colazione a base di frutta, cereali integrali, noci o mandorle, latte vegetale (soia, avena, riso…).

Evita lo zucchero bianco e sostituiscilo con quello integrale grezzo o eventualmente con il miele e non dimenticarti mai degli spuntini  a metà mattina e metà pomeriggio a base di frutta.  Vedrai la differenza anche solo con queste piccole accortezze.

Leggi anche 5 buone abitudini per una alimentazione sana e completa

Vivi qui e ora

Per il tuo benessere prova ad assaporare ogni momento. Vivi intensamente ogni piccola cosa bella della giornata senza “inquinarla” con i pensieri ricorrenti su ciò che dovrai fare o dire o comprare un minuto dopo.

Quando mangi prova a farlo senza fare nient’altro:

  • via cellulari, giornali, tv,
  • concentrati sul cibo che stai consumando,
  • mastica lentamente per favorire la digestione, il senso di sazietà e per gustare ogni singolo boccone.

Esci ! Stai all’aperto e nella natura

Soprattutto in primavera quando iniziano le belle giornate e possiamo godere del tepore e della luce del sole.

Fare una passeggiata, anche breve, prendere un caffè seduti ad un tavolino, ammirare i monumenti della nostra città o gli alberi del viale sotto casa, sono piccoli gesti che rilassano e ridimensionano le preoccupazioni.

Qualunque pensiero o preoccupazione diventa più grande se stiamo chiusi in casa.

Uscire ed entrare in contatto con col mondo e con la luce solare restituisce energia e dona la giusta positività per affrontarle i piccoli imprevisti quotidiani.

Fai mezzora di relax prima di andare a dormire

L’abitudine di crollare sul letto e dormire subito dopo aver svolto tutti i doveri giornalieri non è per niente salutare.

In questo modo infatti il cervello non ha il tempo di staccare la spina e prepararsi al riposo notturno, ma continua ad “elaborare pensieri” predisponendo ad un sonno poco riposante, magari con difficoltà nell’addormentamento a causa dei rimuginamenti e del continuo lavorio mentale.

Trovare un po’ di tempo per leggere un libro, fare un bagno rilassante, un po’ di meditazione o semplicemente fermarsi e stare un po’ tranquilli in compagnia di noi stessi e di ciò che ci rilassa ci aiuta a lasciarci alle spalle preoccupazioni e faccende della giornata trascorsa o di quella che verrà e ci permette di addormentarci in modo più sereno e rilassato con grande beneficio per la mente, le emozioni e il corpo. Il mattino seguente si avrà la sensazione di aver veramente riposato con grande vantaggio per la nostra energia e il nostro buonumore.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Annunci pubblicitari e articoli
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.