Terza età: 4 preziosi rimedi e alcuni consigli

È un fatto oggettivamente provato che la cosiddetta terza età si sta spostando sempre più avanti negli anni. È ormai provato che la persona anziana oggi ha la possibilità di mantenersi sempre più attiva, in forma e in salute, tramite sane abitudini e semplici regole basilari. Si stima che i maggiori utilizzatori di vitamine e integratori siano gli over 60 e anche l’offerta di prodotti destinati a questa fascia di età è notevolmente incrementata.

Come regolarsi?

Fatte salve patologie particolari, per le quali occorre rivolgersi al medico, e assunzione di farmaci, una persona sana di più di 60 anni che desidera proteggere la propria salute e rallentare il processo involutivo dell’età può iniziare da alcune sostanze considerate preziose per questo periodo della vita.

Una precisazione sui termini anziano e terza età

In realtà difficilmente si definisce oggi un sessantenne anziano, la terza età inizia spesso oltre i 70, ma è meglio partire con la prevenzione e il mantenimento dell’efficienza fisica un po’ prima.

Omega 3

Sono utili in molte situazioni, ormai noti a tutti, con il passare degli anni questi acidi grassi diventano sempre più importanti, per questo sono utili nella terza età. Gli acidi grassi Omega 3 nutrono le connessioni neuronali, sostenendo la mente e la sua efficienza; aiutano a proteggere lo stato cutaneo superficiale, ottimo per la pelle che in età avanzata diventa più sensibile alle irritazioni e agli agenti esterni; aiutano anche il tono dell’umore, più vulnerabile nelle persone anziane, dato che è stato rilevato che le persone depresse hanno un quantitativo basso di omega3 Epa nelle membrane dei globuli rossi.

Inoltre gli Omega 3 alzano il livello di colesterolo buono (Hdl) e abbassano il colesterolo Ldl, riducendo significativamente i livelli di trigliceridi, riducono la pressione sanguigna e proteggono il cuore. Oltre a tutto questo sono utilissimi per le loro qualità antinfiammatorie.

L’assunzione può avvenire curando l’alimentazione prima di tutto: ne sono ricchi il pesce azzurro, i semi e l’olio di lino, l’avocado, le noci e in generale semi oleosi e frutta secca, in quantità minori nelle alghe e nelle verdure a foglia verde; con gli integratori è preferibile valutare bene che non provengano da pesce di allevamento.

Vitamina D

Questa vitamina è importantissima e dai 60 anni i livelli di questa vitamina nel sangue possono iniziare a diminuire. La vitamina D sostiene il sistema scheletrico e protegge quindi le ossa, previene l’osteoporosi e i rischi di deformazione ossea.  Un’altra sua proprietà è la capacità di abbassare i livelli di cortisolo, cosiddetto “ormone dello stress”, proteggendo in tal modo anche il cuore e sostenendo il tono dell’umore. Aiuta a prevenire i tumori e protegge il sistema nervoso, ma è di aiuto anche per il sistema immunitario. Sgombro, aringhe e salmone, pesce in generale (noi suggeriamo pesce azzurro di piccola taglia, pescato nei nostri mari), uova, latticini, funghi ne sono ricchi. Affinché il colecalciferolo, precursore di questa vitamina contenuto negli alimenti, si possa trasformare in vitamina D è importantissima l’esposizione solare, quindi una passeggiata di almeno mezz’ora al giorno è di grande importanza, avendo cura di lasciare il viso, le mani e se possibile anche porzioni di braccia e gambe scoperti.

Curcuma

La curcuma viene considerata un rimedio quasi magico per le sue innumerevoli proprietà salutistiche.

Ci limiteremo a considerarne l’importanza specificatamente per questo periodo della vita. Fondamentale è la sua azione antinfiammatoria, quindi la curcuma è ideale per combattere dolori articolari dovuti ad artriti e artrosi in fase acuta; in questo caso è meglio abbinarla a Msm, acido ialuronico, glucosamina e magnesio; si trovano spesso associati in vari preparati di origine naturale.

Svolge inoltre funzione coadiuvante per artrite reumatoide e infiammazioni in generale, ottima per sostenere il sistema immunitario. Mantiene in equilibrio l’apparato gastrointestinale favorendone le funzioni digestive e questo è un fattore molto importante per le persone di questa età.

La curcuma è uno dei principali protettori del fegato, capace di ridurre drasticamente la formazione di calcoli di colesterolo e di stimolare la produzione di bile, inoltre inibisce l’aggregazione piastrinica prevenendo le trombosi. Il suo effetto viene potenziato dall’abbinamento con pepe nero.

Ti può interessare anche Curcuma, antinfiammatorio e antiossidante. La curcuma integrata

Magnolia

L’estratto della sua corteccia contiene due composti fenolici (magnololo e onochiolo) a cui vengono riconosciute delle proprietà molto utili per gli anziani: prima di tutto calmano l’ansia e lo stress senza provocare sonnolenza e spossatezza; in caso di insonnia nell’anziano è ideale l’abbinamento con Melatonina.

Poi sono efficaci contro gli stati astenici (ottimo l’abbinamento con il complesso oligoterapico rame-oro-argento), nella debolezza in generale, per l’esaurimento fisico e nelle convalescenze. Inoltre la corteccia di magnolia agisce favorevolmente come fluidificante delle secrezioni bronchiali, sul drenaggio dei liquidi corporei in eccesso e riequilibra la flora batterica orale. Un’altra interessante azione è quella di sostegno per la funzione digestiva, regolando anche la motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas.

Alcune avvertenze

È importante ricordare che anche gli integratori e i prodotti naturali possono avere interazioni ed effetti collaterali indesiderati pertanto è buona norma consultare il proprio medico soprattutto in presenza di patologie e se si assumono farmaci.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Manuela Palchetti
Naturopata specializzata in Riflessologia Plantare Integrata®, Digitopressione dinamica®, Tecnica Craniosacrale, Fiori di Bach, Himalayani e Australiani, Massaggio Ayurvedico, Kinesiologia. Operatrice certificata Theta Healing®.
Contatti
Email: manuela.palchetti@libero.it
Facebook: https://www.facebook.com/Manuela-Palchetti-Naturopata-349081901882452
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

↑ Torna su