Spinaci: proprietà e gustose ricette

Gli spinaci, ortaggio verde in cima alla classifica degli ortaggi per le loro ricche proprietà, arrivano dall’Asia e vengono introdotti in Europa nel XVI secolo.

Proprietà: amici della vista e della fertilità

Le vitamine contenute negli spinaci sono: vitamina A e C in gran quantità e vitamine B, D, F, PP. Tra i minerali troviamo il ferro, il potassio, il magnesio, il calcio ed il fosforo.

Gli spinaci sono ricchi di vitamina B9 o acido folico che aumenta la fertilità, il momento della gravidanza e dell’allattamento ed è un antianemico: aumenta la formazione dei globuli rossi rafforzando il sistema immunitario e favorisce la formazione di un enzima che produce il DNA. Inoltre, l’acido folico, nutre ed equilibra il nostro sistema nervoso.
Le foglie degli spinaci contengono la luteina un carotenoide (pigmento organico) che è in grado attraverso il sangue di raggiungere gli occhi per rinforzare la retina apportando beneficio alla vista. Grazie alla presenza della clorofilla, gli spinaci hanno tantissime proprietà ossigenanti delle cellule, antiossidanti, depurativi e e lassativi.

Suggerimenti per trarre il massimo beneficio

Per ottenere il massimo beneficio è importante la freschezza e la croccantezza delle foglie che si nota dal colore uniforme della foglia, senza macchie più chiare e dal gambo forte. E’ pericoloso mangiare quelli non freschi perché possono contenere nocivi nitriti. Inoltre, non bisogna lasciarli ammollo per non disperdere i preziosi micronutrienti. Per mantenere tutte le proprietà è necessario sciacquarli soltanto. Come la maggior parte delle verdure, mantengono la loro ricchezza se consumati crudi. Una volta cotti perdono il 50% delle loro proprietà. Una eventuale cotture deve essere molto dolce, come ad esempio una breve cottura al vapore. Usati per elaborati piatti a lunga cottura, in padella, insieme ad oli e grassi vegetali, o formaggi, perdono gran parte dei loro benefici (si pensi agli spinaci cotti al burro con parmigiano, ottimo gusto ma poche proprietà benefiche).

Le ricette:  dal succo estratto alle polpettine di verdure

Succo estratto di spinaci

succo estratto, spinaciIl succo estratto di spinaci è un toccasana di benessere perché mantiene le ottime proprietà dell’ortaggio ad alta concentrazione ed il gusto intenso ben si sposa con finocchio e carote. Ottimo mix per un pieno di vitamine, enzimi, clorofilla e antiossidanti. Un altra possibilità è un mix di spinaci, carote e mele che ne addolciscono il gusto. Alcuni studi hanno evidenziato che il succo di spinaci crudi biologici in combinazione con il succo di carota è utile nel trattamento delle vene varicose

Gustosa insalata di spinaci e noci

Gli spinaci, una volta lavati e tagliati sottili possono essere uniti a delle carote e barbabietole ed a delle noci. Potete condire il tutto con dell’ottimo aceto di miele. Otterrete un‘insalata super antiossidante e completa di tutte le vitamine e sali minerali che il nostro organismo necessita durante la giornata

Polpettine golose di spinaci e zucchine

Cuocete 250 gr. di spinaci al vapore e, una volta scolati, tagliateli fini
Saltate in padella mezzo porro con 4 zucchine tagliate a dadini
Unite le zucchine ed aggiungete un po’ di pan grattato integrale e sale quanto basta.
Unite due uova sbattute e, se volete, un po’ di pecorino fino a creare un impasto uniforme, in caso fosse troppo morbido aggiungete del pan grattato. Create delle piccole polpette, mettetele in una pirofila con un goccio di olio ed infornate a 200° per 10 minuti. Le gustose polpette sono pronte!

Gli spinaci si prestano anche ai classici ripieni dei ravioli e torte salate e che il loro utilizzo così vario stimola la creatività.

Sperimentateli nei primi e nei secondi piatti unendoli ai vostri piatti con fantasia: vitamine e creatività sono un’ottima ricetta di benessere!

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su