L’importanza di dormire bene per essere pienamente se stessi  

Il meritato riposo

Un terzo di vita, circa 27 anni in totale, lo trascorriamo dormendo. Questi anni di vita ci servono per rigenerarci e ritrovare gli equilibri psicofisici persi durante la giornata. Il nostro corpo durante questo tempo fa cose incredibili: a livello del sistema nervoso codifica ed elabora ciò che è stato memorizzato durante la veglia, fissa ciò che serve ed elimina ciò che è inutile per noi. Alcune parti del cervello liberano una sostanza, la serotonina detto anche ormone della felicità, che, oltre a regalarci il buonumore e ad avere importanti funzioni regolatrici dell’organismo, sincronizza i ritmi circadiani (il ciclo di 24 ore del giorno e della notte) del sonno veglia. Durante il sonno il corpo, a livello fisiologico, rallenta il ritmo del respiro e del battito cardiaco ed allenta il tono muscolare consentendoci il meritato riposo.

Quanto dormire?

donna che dorme, relax, sonno, dormire, come fare a dormireLe ore di sonno di ognuno di noi sono soggettive ma, alcuni studi scientifici, hanno verificato che gli adulti dormono in media 8 ore al giorno, gli adolescenti 9/10 ore, i neonati fino a 20 ore e gli anziani 6 ore circa. Per sapere il nostro fabbisogno di sonno personale è sufficiente fare delle prove senza sveglia per almeno due giorni di seguito, in modo da lasciare il tempo al nostro corpo di sperimentare il sonno libero ed un risveglio spontaneo.

Il sonno si divide principalmente in due fasi:

– La fase di addormentamento del cervello che a sua volta è composta da quattro fasi che vanno dall’addormentamento al sonno effettivo.

– La fase REM (Rapid Eye Movement) caratterizzata, come dice il nome, da un movimento rapido degli occhi e da un sonno profondo con sogni molto intensi accompagnati da un’intensa attività cerebrale. Queste fasi del sonno si alternano ad un ritmo di 90 minuti circa.
Le due fasi, REM e non, sono entrambe necessarie per il nostro benessere ecco perché non solo dormire ma dormire bene è importante per la nostra salute.

Non dormire o dormire male è causa di stress, ansie, problemi di memoria, incapacità di controllarci, sbalzi di umore e può arrivare ad avere effetti negativi sul nostro sistema immunitario.

I disturbi del sonno e la polisonnografia

I principali disturbi del sonno vengono definiti con il termine clinico “insonnia”. L’insonnia può essere individuata in chi si sveglia senza sentirsi riposato, in chi ha difficoltà ad addormentarsi ed in chi non riesce a mantenere il sonno e si sveglia nel cuore della notte.

Ciò che disturba il sonno è, spesso, quella che viene definita come “apnea del sonno” una ostruzione delle vie aeree che blocca il respiro e causa anche il russare. L’apnea del sonno che spesso fa svegliare più volte durante la notte può causare mal di testa, calo del desiderio sessuale, battiti cardiaci irregolari e pressione alta.

Un altro disturbo del sonno è la narcolessia che si manifesta con attacchi di sonno diverse volte al giorno, anche se si ha dormito sufficientemente durante la notte. Si tratta di una disfunzione regolatoria del cervello dei ritmi sonno veglia e, solitamente, è ereditaria.

Il sonno può essere disturbato anche dal sonnambulismo, il disturbo che avviene nella fase non rem che ci fa fare movimenti ed assumere comportamenti (alzarci , camminare, emettere suoni) senza esserne coscienti.

Il sonnambulismo si presenta più di frequente nell’età evolutiva, tra i 5 ed i 12 anni, e scompare spontaneamente. Raramente lo troviamo negli adulti. La causa è data da stress emotivo, da insonnia o dall’uso di alcool e droghe.

Oggi è possibile e consigliato effettuare una polisonnografia, soprattutto in caso di apnea notturna. La polisonnografia è un’esame che durante il sonno misura diversi parametri tra cui la qualità della respirazione e l’attività del cervello. Si tratta di un’esame semplice poiché viene fornito un apparecchio che si porta a casa propria. Inoltre, molti dei nostri ospedali hanno al loro interno il centro per la cura del sonno.

Prenderci cura del nostro sonno

Il buon sonno è influenzato da molti fattori e possiamo essere noi per primi a prendercene cura, quotidianamente.

Ecco alcuni consigli naturali per procurarci un buon sonno:

  1. fare sport o cercare di camminare almeno mezz’ora durante la giornata, per scaricare stress e tensioni, per tenerci in forma e perchè fa bene all’organismo!
  2. curare l’alimentazione soprattutto serale assumendo un pasto leggero e non più tardi delle 21
  3. eliminare i cibi nemici del sonno: caffè, cioccolato, alcool e cibi piccanti
  4. eliminare il fumo: la nicotina è uno stimolante ed impedisce il nostro viaggio ristoratore nel sonno profondo, quel sonno che ci permette di sentirci riposati al risveglio
  5. creare un momento di rilassamento prima di dormire facendo un bagno caldo o più semplicemente concedendoci un attimo di silenzio in cui rallentare il respiro e prendere distanza dagli accadimenti della giornata
  6. ascoltare musica rilassante
  7. curare il luogo in cui si dorme: scegliere una luce delicata, trovare la posizione giusta del letto, contornarci di colori rilassanti.

Dice un proverbio: un buon dormire tanto fa come un buon mangiare.

L’importante è prenderci cura di noi stessi durante la notte per essere al meglio durante il giorno!

 

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Diana Cordara
Consulente Fiori di Bach certificata BFRP, Counselor individuale e di coppia, Reiki. Partner e consulente di redazione di BenessereCorpoMente.it. Riceve a Monza e a Milano.
Contatti
Email: diana@benesserecorpomente.it
Telefono: +39 327 4745778
Website: http://www.dianacordara.it
Facebook: https://www.facebook.com/IlPercorsodiDiana
Shares
↑ Torna su