Olio di cocco per capelli: il miglior balsamo naturale, antiforfora, anticaduta

7Se siete alla ricerca di un balsamo per capelli di ottima qualità e privo di sostanze chimiche, una soluzione naturale possibile è l’olio di cocco naturale e biologico  (olio di cocco vergine).

Cenni storici e proprietà dell’ olio di cocco

L’olio di cocco, da tempo utilizzato dalle popolazioni indigene di tutto il mondo , dal Sud America, Africa, India e Asia, è uno dei migliori balsami e trattamenti naturali per capelli, purché puro e naturale, ovvero  privo di ingredienti chimici. Questo prezioso olio è ricco di acidi grassi tra cui l’acido Laurico, l’acido Miristico, l’acido Palmitico che donano ai capelli una particolare morbidezza e lucentezza, e di antiossidanti, che aiutano a prevenire i danni dei radicali liberi. Questi acidi grassi dell’olio di cocco hanno una struttura molecolare unica che penetra facilmente nel fusto del capello, il quale è come un tubo: è  cavo all’interno.

L’olio di cocco penetra completamente nel fusto del capello (lo spazio cavo appunto) ed in questo modo nutre e porta  importanti benefici  all’intero capello .

I vantaggi rispetto ai comuni Balsamo per capelli

L’olio di cocco puro e naturale lavora non solo a livello esterno . Definirlo balsamo è riduttivo perchè oltre alla funzione di “ammorbidente” unisce  molte proprietà, anche un aiuto nella ricrescita dei capelli danneggiati in quanto stimola la circolazione del sangue nel cuoio capelluto.
Tra le più interessanti proprietà dell’olio di cocco sui capelli:

  • Proprietà anticaduta  (antimicrobiche conferite dall’acido laurico)
  • Proprietà anti forfora
  • Antimicotico naturale , antibatterico
  • Proprietà lenitive
  • Proprietà rinforzanti per capelli deboli, sfibrati, spenti
  • Nutre il cuoio capelluto
  • Proprietà addolcenti (dona morbidezza e lucentezza ai capelli)

Un impacco naturale

Volete provare ad avere capelli morbidi e setosi? Ecco il consiglio impacco di bellezza, completamente naturale, semplice ed economico, ideale per capelli stanchi e sfibrati:  applicare una piccola quantità (1-2 cucchiaini) di olio sui capelli ben inumiditi, massaggiare con delicatezza e  lasciare agire almeno un paio d’ore e poi procedere allo shampoo, se vi è possibile proteggete i capelli con un asciugamano o con una cuffia. Il massaggio del cuoio capelluto favorirà una miglior circolazione del sangue .  Vi ricordo che l’olio di cocco è solido a temperatura ambiente quindi , specie d’inverno, può essere utile riscaldarlo un minimo per liquefarlo.

Altri usi: massaggio pre-shampo  o sulle punte dei capelli

L’olio di cocco può anche  essere usato per un delicato massaggio subito prima di procedere allo shampoo. Usato sulle punte (poche gocce) prima di procedere all’asciugatura invece vi consentirà di avere capelli lucidi e splendenti.  E’ questo un modo naturale per  proteggere i capelli, senza che si ungano, rendendoli vivi e splendenti. Un suggerimento: l’olio di cocco può essere tranquillamente  durante le vacanze estive al mare, perchè protegge i capelli  dagli effetti del sole e della salsedine.

Shampoo antiforfora? “No grazie, ho l’olio di cocco!”

Gli  impacchi di olio di cocco sono ottimi anche per togliere la forfora e ripulire la cute in maniera naturale, senza aggredirla con sostanze chimiche.
La forfora è spesso causato da un fungo interno che raggiunge il cuoio capelluto, la Candida crescita eccessiva . L’olio di cocco viene facilmente assorbito dalla pelle e quando applicato al cuoio capelluto, esso viene anche assorbito dal sangue fornendo una piccola dose di un potente antimicotico naturale , antivirale e antibatterica .

Ecco perchè in caso di forfora, dopo aver eliminato dall’alimentazione lieviti e prodotti a base di farine raffinate (pasta bianca, pane bianco, biscotti e prodotti da forno), può essere molto utile un uso regolare e continuativo l’olio di cocco, che può contribuire ad uccidere il fungo nel cuoio capelluto ed  a eliminare alla fonte i problemi di forfora . Quindi con un unico prodotto naturale possiamo sostituirne due chimici:  il balsamo ed lo shampoo antiforfora.

Olio di cocco puro e naturale, come sceglierlo?

Al momento dell’acquisto è importante assicurarsi che questo sia veramente puro e che, altro dettaglio molto importante, sia ottenuto dalla pressione a freddo della polpa, [dopo una prima essiccazione al sole, ndr], in questo modo tutti i principi nutritivi restano intatti. Per verificare la purezza è di fondamentale importanza leggere la lista degli ingredienti,l’INCI. Al seguente link trovate un ottimo prodotto.
Quanto al Balsamo per capelli, attenzione perché la maggior parte dei balsami in circolazione sul mercato utilizzano oli vegetali trasformati industrialmente che – il tipico paradosso della raffinazione –  creano i radicali liberi per cui essendo completamente privati del  loro potere antiossidante, generano l’effetto opposto a quello desiderato:  i capelli a perdono proteine e nel tempo iniziano a cadere. Infatti una delle ragioni che danno origine alla perdita dei capelli è l’azione microbica sulle radici dei capelli  e del cuoio capelluto.

Avvertenze

Si noti che l’olio di cocco può macchiare i tessuti, quindi attenzione! Ricordatevi di  proteggere i vostri vestiti e biancheria da letto, qualora decideste di andare a dormire con un impacco di olio di cocco.  Il trattamento con l’olio di cocco può essere fatto una volta a settimana, tenendo presente che per rimuoverlo e potrebbe essere necessario lavare i capelli anche un paio di volte per rimuovere tutto (sempre con uno shampoo naturale e biologico preferibilmente).

Altri usi in cosmesi

L’olio di cocco è molto utilizzato in cosmesi, infatti può essere applicato  su tutto il corpo al posto di prodotti con ingredienti chimici (molte delle creme in commercio, non necessariamente economiche…non faccio nomi, ma sareste stupiti nel conoscerli, provate a leggere l’INCI…) . Ad esempio è possibile applicare un paio di cucchiaini di olio di cocco, dalla testa ai piedi, dopo la doccia. Poi  strofinare  e lasciare assorbire qualche minuto prima di asciugarsi .

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, rimedi naturali, floriterapia ed altre tecniche per il benessere. Convinto sostenitore dell'approccio olistico e del vivere etico e sostenibile. Fondatore e direttore del portale BenessereCorpoMente.it
Contatti
Email: claudio@benesserecorpomente.it
Telefono: +393484753274
Website: http://www.benesserecorpomente.it
Twitter: @claudiomontev
Facebook: https://www.facebook.com/claudio.monteverdi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su