La vibrazione musicale, un potente dono di benessere

La nostra vita inizia accompagnata dalla vibrazione musicale: sono le onde vibrazionali del corpo di nostra madre, il battito del suo e del nostro cuore, il suono del suo e del nostro respiro. La vibrazione musicale viaggia ad una velocità speciale ed è in grado di raggiungere e far vibrare le nostre cellule anche quando non ne siamo consapevoli. Accompagna i nostri momenti importanti, mantiene vivi i nostri ricordi, crea unione e aggregazione.

I benefici e i danni della musica

Tutto ciò che esiste è fatto di opposti: nella musica ci sono vibrazioni, melodie positive in grado di produrre notevoli benefici nel nostro sistema psicofisico e melodie negative in grado di creare squilibri. È sufficiente ascoltare profondamente le reazioni del corpo ascoltando alcuni brani heavy metal creati per denunciare stati di disagio negli anni ’70 ’80 e le medesime reazioni durante l’ascolto di un brano melodioso.

La vibrazione musicale è in grado di arrivare sia alla nostra parte conscia, sia a quella inconscia evocando ricordi, emozioni sopite, parti di noi. A volte la ascoltiamo senza accorgerci, quando siamo in un locale o in un negozio, e d’improvviso si affaccia uno stato d’animo inaspettato. Può essere stata la melodia che anche senza la nostra volontà e consapevolezza ci ha comunicato qualcosa.

La musica come conoscenza di sé

Vi sarà capitato di conoscere persone calme e pacate che prediligono musica rock e viceversa, oppure voi stessi avete queste predilezioni.  È come se la vibrazione musicale ci mostrasse la parte “nascosta” di noi stessi o una parte di noi che fa fatica ad esprimersi appieno.

Vi siete mai chiesti come mai vi piace una musica piuttosto che un’altra? Anche questo è un buon modo per imparare a conoscersi fin nelle sfumature più profonde: la musica ci fa contattare quei luoghi dell’anima impossibili da descrivere a parole. Quando ci accorgiamo di questi luoghi dentro di noi si crea la benefica alleanza con noi stessi e ci espandiamo!

La vibrazione musicale che crea benessere

Possiamo scegliere di ascoltare melodie ad elevato contenuto allegro ed armonico, in un periodo di calo di umore oppure, con un ritmo sostenuto e vitale, in un periodo di stanchezza. Oppure scegliere la musica giusta per comunicare con noi stessi, ascoltarci nel profondo, contattare le nostre potenzialità attraverso l’immaginazione. La musica ci permette di contattare tutti i sentimenti e le sensazioni del mondo per evocarli dentro di noi ogni volta che vogliamo! Ecco perché ritengo che la musica sia il dono più prezioso che abbiamo ricevuto fin dal giorno della nostra nascita.

Suggerimenti musicali

Mi piace molto scoprire nuovi artisti e nuovi modi di trasmettere la musica. Nell’ultimo anno ho avuto il piacere di conoscere la musica e la vibrazione di due artisti speciali:  Daniele Garella Emiliano Toso.

Vi invito all’ascolto con l’augurio di trasmettervi vibrazioni positive!

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Diana Cordara
Consulente Fiori di Bach certificata BFRP, Counselor individuale e di coppia, Reiki. Partner e consulente di redazione di BenessereCorpoMente.it. Riceve a Monza e a Milano.
Contatti
Email: diana@benesserecorpomente.it
Telefono: +39 327 4745778
Website: http://www.dianacordara.it
Facebook: https://www.facebook.com/IlPercorsodiDiana
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

↑ Torna su