Gambo di Ananas: proprietà e benefici

Il gambo di ananas è la parte interna, l’anima dell’ananas, il frutto della pianta di ananasso, appartenente alla famiglia delle Bromeliacee. La presenza di bromelina contenuta maggiormente nel gambo di ananas ha un’azione decongestionante, oltre che essere ricca di sali minerali, quali il potassio e il manganese, di vitamine A, B, C e carotenoidi.

La vitamina C resta intatta dopo la raccolta del frutto, poiché esso la protegge dall’ossidazione con la sua scorza spessa ed il suo alto tasso di acidità. L’ananas è un alimento alcalinizzante: riduce il livello acido del pH, causato spesso da un’alimentazione scorretta e sbilanciata, ripristinando l’equilibrio acido-basico e prevenendo infiammazioni, causa primaria delle malattie.

Le foglie di ananas sono, invece, fonte di una fibra che può essere utilizzata per produrre corde e tessuti.

Origini e cenni storici

L’ananas è una pianta originaria dell’America del Sud; comprende otto specie e diverse varietà ornamentali. L’ananas è stato importato nelle isole caraibiche dagli Indi Caribi, i quali lo chiamavano “anana”; Cristoforo Colombo lo vide poi a Guadalupe nel 1493, per la prima volta.

Importato successivamente in Europa, fu da qui distribuito nelle isole del Pacifico da esploratori spagnoli che lo chiamavano “pigna delle Indie.” Gli Europei lo denominavano invece “pigna reale” perché potevano assaporare e permettersi questo esclusivo frutto.

Dagli Spagnoli fu esportato anche nelle isole Filippine e nel 1500 raggiunse le Hawaii e Guam. Più tardi, nel 1660, arrivò in Inghilterra dove iniziò ad essere coltivato nelle serre intorno al 1700. Attualmente l’ananas è uno dei frutti tropicali più diffusi nel mondo.

Viene coltivato alle Hawaii, nelle Filippine, in America Latina, in Florida e in Europa; il clima più adatto è quello sub tropicale e tropicale, prediligendo terreni con un buon drenaggio interno e mediamente acidi.

In particolare, il succo del gambo di ananas, per la sua attività enzimatica, era già usato nel XVIII secolo per aiutare nella digestione.

La bromelina contenuta nel gambo di ananas

La bromelina è un enzima proteolitico, cioè un enzima in grado di ridurre le proteine in semplici aminoacidi, isolato per la prima volta dal gambo e in seguito rinvenuto anche dal frutto. La polpa è meno ricca di bromelina e quindi la preparazione di farmaci o integratori si estrae dal gambo.

La bromelina è tra i rimedi naturali più efficaci e ben assorbiti: dopo somministrazione orale, infatti, ne entra in circolo il 40% della dose assunta. È pertanto un fitofarmaco molto efficace.

La bromelina facilita la digestione degli alimenti ricchi di proteine, utile perciò a chi soffre di dispepsia. È un rimedio antinfiammatorio e antiedematoso.

È un ottimo antitrombotico e ha una buona azione ipotensiva; utile anche per trattare la cellulite dettata da ritenzione idrica e talvolta dolorosa. La cellulite, infatti, è un processo infiammatorio a carico del sistema linfatico e micro circolatorio, che provoca la trasudazione dei liquidi negli spazi intracellulari; se non viene curata il processo porta all’atrofizzazione dei vasi capillari e all’infiltrazione di grasso negli spazi intercellulari, con formazione di noduli cellulitici dolorosi.

Il gambo dell’infruttescenza svolge un’azione decongestionante molto efficace; stimola il drenaggio del focolaio infiammatorio e il riassorbimento del versamento emorragico. I preparati a base di gambo di ananas migliorano la circolazione sanguigna e linfatica perché contengono principi attivi ad azione fibrinolitica. Inoltre, la bromelina conferisce all’ananas un’attività antiaggregante piastrinica e modulante della coagulazione nell’insufficienza venosa.

Anche in caso di obesità l’ananas è un valido aiutante: grazie alla sua azione diuretica, dovuta alla presenza di acidi organici, stimola l’eliminazione di liquidi in eccesso accumulatisi nel tessuto sottocutaneo.

Posologia

L’efficacia di tale prodotto dipende dalla somministrazione: il frutto fresco ha una sufficiente quantità di bromelina che facilita la digestione delle proteine, infatti, normalmente, l’ananas viene servito a fine pasto.

L’utilizzo del frutto favorisce la diuresi e depura l’organismo; per altre funzioni meglio utilizzare la bromelina come farmaco o integratore.

Per uso interno 800-1000 mg di estratto secco sotto forma di compresse o capsule in 2 somministrazioni al dì, lontano dai pasti.

Controindicazioni

I preparati con estratto di ananas potrebbero essere poco tollerati da chi soffre di ulcera peptica attiva e per chi è in trattamento con anticoagulanti, a causa della moderata attività antiaggregante piastrinica; infatti, potrebbe aumentare il rischio emorragico in persone che assumono aspirina o fluidificanti del sangue.

Ananas fresco … curiosità

Il frutto fresco è un ottimo alleato a tavola per curare il benessere e proteggere la salute, proprio partendo dai pasti!

Con le sue proprietà eupeptiche stimola la secrezione di succhi gastrici, facilitando la digestione. La bromelina, come sopra ricordato, facilita la digestione delle proteine.

Inoltre l’ananas facilita il metabolismo dei grassi; le fibre contenute nella sua polpa contrastano, a livello intestinale, l’assorbimento di lipidi. È un frutto indicato, pertanto, nelle diete dimagranti.

Le vitamine e la bromelina sono termolabili: l’ananas cotto cioè diventa solo una buona fonte di fibra alimentare.

Bromelina Plus - Estratto di Gambo di Ananas
Bromelina Plus – Estratto di Gambo di Ananas
Solgar

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Dr.ssa Federica Zanca
Dott.ssa in Pedagogia a indirizzo filosofico- psicologico, Naturopata psicosomatico e operatrice del benessere.Lavora con diverse terapie olistiche di medicina naturale. Verona
Contatti
Email: federicazanca@hotmail.it
Telefono: +39 3464937317
Website: http://www.federicazanca.it
Facebook: https://www.facebook.com/Dottssa-e-Naturopata-psicosomatico-Federica-Zanca-634884033288529/?fref=ts
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su