Curare con i cibi

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 25/05/2017
17:30 - 19:00

Location
Biblioteca Comunale Manfrediana

Categories No Categories


Presentazione libro

“I soldati sono irruenti e violenti, chi, con imprudenza, permetterebbe loro di uscire?”

CURARE CON I CIBI

Manuale di dietetica in Medicina Tradizionale Cinese con le nove costituzioni corporee

Renato Crepaldi

Dove

Faenza– 25 Maggio 2017 ore 17.30 – Biblioteca Comunale Manfrediana Via Manfredi, 15

Milano – 30 Giugno 2017 ore 18.00 – Via Lamarmora, 24

Il libro

Come testimonia il Wǔ shí’èr bìng fāng Le cinquantadue prescrizioni, testo antecedente al Huáng dì nèi jīng, rinvenuto nella tomba Hàn no. 3 negli scavi di Mǎ Wáng du ī del 1972, non esisteva alcuna distinzione tra l’applicazione di farmaci e prodotti alimentari.

H.T. Huang, esperto di storia del cibo e dell’agricoltura in Cina, afferma che: “La caratteristica più interessante del Wǔ shí’èr bìng fāng è che molti degli elementi utilizzati per curare le malattie potrebbero facilmente essere utilizzati come alimenti che compongono un pasto di uso quotidiano”. Ma è durante la dinastia Táng che questo principio si consolida. Nell’introduzione al capitolo ventiseiesimo del Bèi jí qiān jīn yào fāng, dedicato interamente agli alimenti e che può essere considerato il primo vero testo di dietetica esistente, uno dei più grandi medici cinesi della dinastia, Sūn sī miǎo, introduce la sua concezione di uso degli alimenti riportando una frase di un altro grande medico Zhāng zhòng jǐng: “Tutti gli esseri viventi, per mantenersi in vita, dipendono dal cibo. Ma, allo stesso tempo, sono inconsapevoli del fatto che il consumo di cibo può portare risultati positivi e negativi.

Il cibo è parte della vita quotidiana di tutte le persone ma poco si sa su di esso. Ora, coloro che praticano la medicina in primo  luogo devono riconoscere l’origine di una malattia e devono sapere quali danni può avere causato. Prima di tutto, è loro dovere trattarla con la dieta. Solo se questo non producesse beneficio possono essere somministrati i rimedi farmacologici.

La natura dei farmaci

La natura dei farmaci è dura e violenta ed essi sono simili ai soldati dell’imperatore”. E’ dal passaggio successivo “I soldati sono irruenti e violenti, chi, con imprudenza, permetterebbe loro di uscire?” che idealmente prende la mossa questo manuale di dietetica che, che, dalle origini agli studi più moderni sulle costituzioni corporee, all’interno della Medicina Tradizionale Cinese, vuole portare ad una conoscenza di ciò che potrebbe causare danni alla nostra salute non con l’evidenza visibile di un fulmine che colpisce un ramo ma con l’azione apparentemente invisibile, lenta, sottile ma penetrante della goccia d’acqua che scava la roccia.

 

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Redazione
Redazione di BenessereCorpoMente.it
Contatti
Email: info@benesserecorpomente.it
Website: http://www.benesserecorpomente.it
Twitter: www.twitter.com/benesserecorpom
Facebook: www.facebook.com/benesserecorpomente.it
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su