Alga Chlorella pyrenoidosa: proprietà di un superfood

La Chlorella è una verde alga, o meglio una microalga,  unicellulare di acqua dolce. È oggi considerata uno dei cibi più completi dal punto di vista nutrizionale:  ricca di antiossidanti, aminoacidi, proteine, acidi grassi essenziali, vitamine, minerali e acidi nucleici.

In Oriente, in particolare in Giappone,  è conosciuta ed utilizzata da tempo sia come rimedio curativo, sia come alimento, anche come ingrediente per la preparazione di cibi. Il governo Giapponese l’ha inserita in una classe di  “prodotti alimentari di interesse Nazionale”.

La Chlorella, o clorella, si riproduce molto rapidamente grazie alla fotosintesi, infatti ogni 24 ore ogni cellula madre si divide in 4 cellule. Questa divisione rapida è possibile grazie al CGF (Chlorella Growth Factor  = Fattore di Crescita della Chlorella),  un complesso formato da vitamine ( A, B , E,  B12), acidi nucleici ( DNA , RNA ) e acidi amminici.

Chlorella Superfood

La Chlorella non è un integratore alimentare ma un vero e proprio alimento, nutrizionalmente molto ricco. È composta al 60% da proteine vegetali totalmente assimilabili e contiene tutti gli aminoacidi essenziali. È in assoluto l’alga più ricca di clorofilla, sostanza con importantissime proprietà salutari che dona ossigeno ed aiuta a risanare la flora intestinale inibendo la colonizzazione di batteri.

Principali proprietà dell’ Alga Chlorella Pyrenoidosa

Disintossicante 

Purtroppo molte persone hanno accumulato nel proprio organismo metalli pesanti (tossici) provenienti da vari fonti: pesci carichi di mercurio, otturazioni dei denti in amalgama, inquinamento. Uno studio ha evidenziato che la Chlorella assorbe i metalli pesanti nel corpo, prevenendo efficacemente l’accumulo tossico. Nello studio (vedi qui) l’alga chlorella ha assorbito il 40 per cento dei metalli pesanti nella soluzione di prova in sette giorni. Clorella è utilizzata anche nei protocolli della rimozione amalgama dentale. L’azione detox è particolarmente efficace su sangue e fegato.

Migliora la funzionalità dell’apparato gastrointestinale

Oltre alla sua forte azione disintossicante, la Chlorella contribuisce a ricreare una sana flora batterica intestinale e cede all’organismo preziosi elementi: minerali, oligoelementi, aminoacidi essenziali ed acidi grassi polinsaturi. Può aiutare a migliorare la digestione e in alcuni casi può essere utilizzata come alternativa agli antibiotici per migliorare la salute dell’intestino.

Riduce lo stress ossidativo ed è un anti-age

Lo stress ossidativo, causato da inquinamento, stress, o una dieta povera di nutrienti, contribuisce ad un processo di invecchiamento più veloce. Uno studio su un gruppo di fumatori abituali di sigarette ha scoperto che la chlorella può ridurre notevolmente lo stress ossidativo. Ecco perché Chlorella contrasta l’invecchiamento precoce contribuisce a mantenere un organismo efficiente.

Rafforza il sistema immunitario

Questa preziosa alga stimola l’attività dei macrofagi e dei linfociti T rinforzando la risposta immunitaria per combattere virus, batteri, sostanze chimiche e inquinanti. Uno studio pubblicato sull’autorevole libreria PubMed ha dimostrato interessanti effetti benefici sul sistema immunitario.

Aiuta a ridurre la pressione arteriosa

Chlorella può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna ad un livello sano per gli individui che soffrono di pressione alta. Uno studio sui pazienti ipertesi ha rilevato che 1,5 grammi di clorella pura in forma di compresse al giorno hanno determinato una diminuzione della pressione arteriosa nel corso del semestre dello studio, nonché i sintomi correlati all’ipertensione.

Può ridurre i sintomi della menopausa

La Clorella possiede un gruppo di sostanze, gli acidi nucleici DNA – RNA, chiamati C.G.F. (Chlorella Growth Factor – Fattori di Crescita o Ormoni della crescita) che favoriscono la produzione di cellule sane e ormoni particolarmente utili per il ripristino del ciclo femminile (amenorrea) e per attenuare i disagi della menopausa.  Alcune fonti riportano che nei periodi di pre-menopausa e menopausa l’assunzione di Chlorella attenua i sintomi più frequenti come vampate di calore, affaticamento, sudorazione, emicrania.

Elimina l’alitosi

Grazie alla notevole presenza di clorofilla, Chlorella pyrenoidosa elimina l’alito cattivo. In questo caso si consiglia di assumerla dopo pranzo.

Contrasta l’acidosi (alcalinizza)

L’assunzione di clorella, insieme ad una alimentazione prevalentemente vegetale e a della sana attività fisica contrasta la tendenza del nostro organismo all’acidosi, premessa per lo sviluppo di malesseri e malattie.

Ottima per gli sportivi

Chlorella è consigliata a chi pratica sport sia a livello amatoriale che agonistico.  L’atleta, in particolare a livello professionale, può trarre un grande beneficio nell’assunzione regolare dell’alga Clorella per il reintegro delle sostanze biologiche che si perdono durante le pratiche sportive. Infatti sia durante che dopo l’esercizio fisico vengono consumate varie sostanze biologiche, anche ormonali.

Dove si acquista e come assumerla

L’alga Chlorella si può trovare in commercio in erboristeria e nei negozi di prodotti naturali e biologici. Generalmente ci sono 3 diverse preparazioni: polvere, compresse, capsule.

Per l’assunzione è importante seguire i consigli del produttore e consultare il medico o l’erborista. In ogni caso non va assunta per lunghi periodi (non oltre due mesi continuativamente).

Avvertenze e controindicazioni

Abbiamo visionato prodotti di alcune marche note di integratori e non abbiamo rilevato indicazioni precauzionali particolari ne controindicazioni. Alcuni produttori consigliano  di non assumere l’ alga Chlorella Pyrenoidosa  nei seguenti casi:

  • mestruazioni abbondanti
  • durante la terapia con farmaci anticoagulanti
  • in caso di malattie autoimmuni
  • in caso di problemi alla tiroide (per la possibile presenza di iodio)

Evitare il fai da te e consultare comunque il medico di fiducia nei casi di gravidanza, allattamento, particolari disturbi o assunzione di farmaci per malattie croniche.
Persone particolarmente intossicate potrebbero segnalare alcuni effetti collaterali collegati al processo di eliminazione da parte dell’organismo. Tali effetti sono temporanei ed i sintomi più comuni sono mal di testa, stanchezza, nausea, diarrea, alito cattivo.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, rimedi naturali, floriterapia ed altre tecniche per il benessere. Convinto sostenitore dell'approccio olistico e del vivere etico e sostenibile. Fondatore e direttore del portale BenessereCorpoMente.it
Contatti
Email: claudio@benesserecorpomente.it
Telefono: +393484753274
Website: http://www.benesserecorpomente.it
Twitter: @claudiomontev
Facebook: https://www.facebook.com/claudio.monteverdi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

↑ Torna su